Venerdì 16 Marzo 2018 - 21:45

Molestie, indagato presidente degli Oscar Bailey

Lo riporta il sito Variety secondo cui l'Academy mercoledì ha ricevuto tre denunce e ha aperto un'indagine

Foreign Language Film nominees reception

Il presidente dell'Academy of Motion Picture Arts and Science, John Bailey, è indagato dopo aver ricevuto denunce per molestie sessuali. Lo riporta il sito Variety secondo cui l'Academy mercoledì ha ricevuto tre denunce contro Bailey ed ha aperto un'indagine. Bailey è stato eletto presidente dell'istituzione che assegna i premi Oscar lo scorso mese di agosto. Se fosse stato costretto a dimettersi, sarebbe temporaneamente sostituito da Lois Burwell, vicepresidente dell'Academy.

A ottobre, l'Academy ha votato per espellere Harvey Weinstein a causa delle numerose accuse di molestie sessuali emerse a suo carico. In seguito Casey Affleck ha perso il posto di presentatore degli Oscar di quest'anno a casa di due denunce per molestie ricevute nel 2010. A dicembre, l'Accademia ha stabilito un codice di condotta che prevede che i membri possano essere sanzionati o espulsi in caso di accuse di abusi, molestie o discriminazione. Bailey è un veterano di Hollywood e ha girato film come 'Il grande freddo' e 'Il giorno della marmotta'. È anche un noto studioso di storia del cinema.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall del film Ant-Man and The Wasp

"Ant-man and The Wasp" apre Giffoni 2018, Lilly e Rudd: "Parità dei sessi e sguardo ai bimbi in questo Marvel"

Il secondo film dedicato al più piccolo dei supereroi arriverà nelle sale italiane ad agosto

Festival di Venezia 2016

"First Man" aprirà Venezia 75: Chazelle e Ryan Gosling ancora insieme dopo "La La Land"

La storia della missione della Nasa per far sbarcare l'uomo sulla Luna

 Johnny Depp riceve da Joe Perry il Kerrang Inspiration Award.

Johnny Depp raggiunge l'accordo con ex manager: non si andrà a processo

L'attore ha accusato The Management Group di aver gestito male le sue finanze, ma per la società era lui a fare 'spese pazze'