Venerdì 16 Marzo 2018 - 21:45

Molestie, indagato presidente degli Oscar Bailey

Lo riporta il sito Variety secondo cui l'Academy mercoledì ha ricevuto tre denunce e ha aperto un'indagine

Foreign Language Film nominees reception

Il presidente dell'Academy of Motion Picture Arts and Science, John Bailey, è indagato dopo aver ricevuto denunce per molestie sessuali. Lo riporta il sito Variety secondo cui l'Academy mercoledì ha ricevuto tre denunce contro Bailey ed ha aperto un'indagine. Bailey è stato eletto presidente dell'istituzione che assegna i premi Oscar lo scorso mese di agosto. Se fosse stato costretto a dimettersi, sarebbe temporaneamente sostituito da Lois Burwell, vicepresidente dell'Academy.

A ottobre, l'Academy ha votato per espellere Harvey Weinstein a causa delle numerose accuse di molestie sessuali emerse a suo carico. In seguito Casey Affleck ha perso il posto di presentatore degli Oscar di quest'anno a casa di due denunce per molestie ricevute nel 2010. A dicembre, l'Accademia ha stabilito un codice di condotta che prevede che i membri possano essere sanzionati o espulsi in caso di accuse di abusi, molestie o discriminazione. Bailey è un veterano di Hollywood e ha girato film come 'Il grande freddo' e 'Il giorno della marmotta'. È anche un noto studioso di storia del cinema.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Addio a Verne Troyer: morto a 49 anni il 'Mini-Me' di Austin Powers

L'attore, affetto da nanismo, era in lotta contro la depressione

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018

FILES-GERMANY-FILM-FESTIVAL-CANNES

Cannes, Lars von Trier riammesso al Festival dopo sette anni

Il regista era stato bandito nel 2011 quando aveva rivelato le sue simpatie naziste e nei confronti di Hitler