Sabato 11 Novembre 2017 - 14:45

Molestie sessuali, Fausto Brizzi si difende: "Mai avuto rapporti non consenzienti, mi tutelerò"

Nel mirino è finito il regista del film 'Notte prima degli esami' che nega tutto

Mamma o Papà anteprima al Maxxi

Dopo Giuseppe Tornatore chiamato in causa da Miriana Trevisan, un altro regista italiano viene accusato di molestie. Questa volta, il dito puntato è contro Fausto Brizzi. A scatenare il sospetti sono state le dichiarazioni di alcune attrici nel programma Le Iene (il suo nome non è stato fatto in maniera esplicita). Ma il regista dei film 'Notte prima degli esami' e 'Maschi contro femmine' non ci sta e nega ogni accusa: "Non ho mai avuto nella vita rapporti non consenzienti, ha detto. E, per il momento, ha deciso di sospendere il proprio lavoro.

In una lettera inviata agli organi di stampa dal suo avvocato, Antonio Marino, Brizzi ha spiegato "di aver appreso con grande sconcerto da articoli apparsi sulle pagine di alcuni quotidiani dell'esistenza di ipotetiche segnalazioni di molestie fatte da persone di cui non viene precisata l'identità. Procederò in ogni opportuna sede nei confronti di chiunque abbia affermato e affermi il contrario. In via precauzionale, e per evitare strumentalizzazioni, ho sospeso - ha aggiunto il regista tra poco in sala 'Poveri ma ricchissimi - tutte le mie attività lavorative ed imprenditoriali. Chiedo a tutti il massimo rispetto della privacy della mia famiglia e, in particolare, di mia moglie".

A scagliarsi contro il regista, poco dopo la pubblicazione della lettera, Asia Argento: "Querelaci a tutte! Non abbiamo paura!" ha scritto l’attrice su Twitter. Lei era stata tra le prima a denunciare le molestie subite dal produttore americano Harvey Weinstein.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-ENTERTAINMENT-MTV-MOVIE-TV-AWARDS

Black Panther e Stranger things fanno incetta di premi agli Mtv movie & tv awards

Sul palco anche James Shaw Jr., il 29enne che ad aprile ha fermato una sparatoria in una Waffle House nel Tennessee

Red Carpet serata premi David di Donatello 2018

Il cinema parla ancora al maschile, ma i film italiani fanno ben sperare

La ricerca di NUOVOIMAIE dimostra che la maggior parte dei ruoli interpretati al cinema sono destinati a uomini: solo il 35% dei personaggi sono femminili

Photocall del film Come un gatto in tangenziale

L'intrusa, Cortellesi, Marinelli e Servillo: tutti i premi della 58a edizione Globi d'oro

La stampa estera ha scelto le opere e gli attori migliori della stagione in corso del cinema italiano

GOlden Globe 2017

Vince Vaughn ci ricasca: arrestato per guida in stato di ebbrezza

Nel 2001 era finito dietro le sbarre per una rissa da bar nella quale era stato accoltellato il collega Steve Buscemi