Giovedì 09 Novembre 2017 - 09:45

Montevarchi, genitori non pagano la mensa: pane e olio ai figli

Bimbi esclusi dal menù completo per i ritardi nei versamenti. Critiche alla sindaca del comune in provincia di Arezzo

Pane e olio, un frutto e una bottiglietta d'acqua al posto del pranzo completo. E' quanto succede da lunedì scorso a Montevarchi (Arezzo) ai bambini i cui genitori sono in ritardo con i pagamenti per la mensa scolastica. I bambini esclusi dal menù completo, inoltre, devono consumare il loro pasto in un tavolo separato dagli altri. La lista dei morosi, che sarebbero 6 su 380, è stata trasferita al dirigente scolastico e pare che un'insegnante abbia scelto di donare il suo pranzo a uno dei piccoli e di consumare lei al suo posto il pane con l'olio. La sindaca di Montevarchi, Silvia Chiassai, eletta alla guida di una giunta di centrodestra, ha difeso il provvedimento. "A giugno 2016 - ha detto in un'intervista alla Nazione - ho trovato un buco di circa 500mila euro, derivante dalle morosità accumulate per mense e trasporti. Tengo a precisare che i genitori 'morosi' non sono in difficoltà economiche, solo che con atteggiamento 'furbetto' hanno accumulato mancati pagamenti. Nessun bambino resta senza mangiare o messo in un angolo perché vengono avvisati i genitori".

Critici con la sindaca i deputati del Pd Donati, Ermini, Becattini e Parrini, che giudicano questo provvedimento "un atto fortemente discriminatorio" e annunciano un'interrogazione al ministero dell'Istruzione. "Se, come affermato dal sindaco, alcuni genitori hanno un comportamento 'furbetto' - aggiungono in una nota i parlamentari del Pd -, ci sono altre modalità previste dalla legge per consentire al Comune di recuperare le somme dovute evitando una sgradevole separazione tra i piccoli studenti. Ci auguriamo che l'amministrazione ritiri il provvedimento e prenda misure differenti".

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Soccorsi ai feriti in Metropolitana fermata cadorna a seguito di una brusca frenata del convoglio

Volo di 14 metri in un cantiere navale. Muore operaio a Pisa

L'uomo, 39 anni, faceva il saldatore per una ditta d'appalto. E' caduto da uno yacht sul quale stava lavorando

Milano, incidente stradale in Viale Renato Serra

Firenze, donna incinta al quinto mese muore dopo operazione

Non è stato possibile salvare neanche il feto

Piazza Vittorio, Carabinieri sul luogo dove una donna è stata violentata nella notte

Livorno, uccide l'ex moglie nello studio dentistico e poi si suicida

L'uomo era già stato agli arresti domiciliari per stalking

Olympics Drugs Test

Lucca, doping a giovani ciclisti: 6 arresti e altri 17 indagati

Nel mirino una delle maggiori squadre del ciclismo dilettantistico. Atleti incoraggiati al doping. La tragica storia di Linas Rumsas