Giovedì 25 Giugno 2015 - 19:20

Monza, aggrediscono capotreno: arrestati 3 ragazzi di cui 2 minorenni

carabinieri

Milano, 25 giu. (LaPresse)- Questo pomeriggio intorno alle 16.30 i carabinieri del Nucleo Radio Mobile della Compagnia di Monza sono intervenuti presso la stazione ferroviaria di Arcore (Monza), dopo che, a bordo di un convoglio TreNord appena partito da Monza tre giovani italiani, tutti di origine maghrebina, due dei quali minorenni del '98, hanno aggredito il capotreno. L'uomo, un 50enne di Civate (Lecco), è stato colpito al volto. Quando ha chiesto il biglietto ai tre giovani, che ne erano sprovvisti, l'uomo si è visto rispondere con una scarica di colpi e pugni. L'intervento degli uomini dell'Arma ha consentito di bloccare i tre e di ripristinare in pochi minuti la regolare circolazione dei treni, che hanno ripreso a circolare alle 17.20. Gli investigatori sono ora al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'evento e ripartire le responsabilità all'interno del trio, nel quale figurano due soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio. Il capotreno ha riportato lievi contusioni.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cosenza, caporalato a danno di rifugiati: pagati in base a colore pelle

Gli ospiti del centro accoglienza portati a lavorare nei campi per 10 euro in meno rispetto ai "colleghi" bianchi

Papa Francesco celebra la Santa Messa di Pasqua - Urbi et Orbi in Piazza San Pietro

Vaticano, gendarmeria allontana clochard per "decoro pubblico"

Fatti spostare dai bivacchi. Ma potranno ancora dormire nel colonnato del Bernini

Nicolina si poteva salvare. La madre aveva denunciato l'omicida

La tragedia di Ischitella. La donna aveva presentato diversi esposti, ma nulla era successo. Il ministro Orlando annuncia verifiche