Giovedì 25 Giugno 2015 - 19:20

Monza, aggrediscono capotreno: arrestati 3 ragazzi di cui 2 minorenni

carabinieri

Milano, 25 giu. (LaPresse)- Questo pomeriggio intorno alle 16.30 i carabinieri del Nucleo Radio Mobile della Compagnia di Monza sono intervenuti presso la stazione ferroviaria di Arcore (Monza), dopo che, a bordo di un convoglio TreNord appena partito da Monza tre giovani italiani, tutti di origine maghrebina, due dei quali minorenni del '98, hanno aggredito il capotreno. L'uomo, un 50enne di Civate (Lecco), è stato colpito al volto. Quando ha chiesto il biglietto ai tre giovani, che ne erano sprovvisti, l'uomo si è visto rispondere con una scarica di colpi e pugni. L'intervento degli uomini dell'Arma ha consentito di bloccare i tre e di ripristinare in pochi minuti la regolare circolazione dei treni, che hanno ripreso a circolare alle 17.20. Gli investigatori sono ora al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'evento e ripartire le responsabilità all'interno del trio, nel quale figurano due soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio. Il capotreno ha riportato lievi contusioni.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'automobile della Guardia di Finanza parcheggiata

Palermo, rete di Caf favoriva l'immigrazione clandestina: 9 arresti

Inoltravano istanze per il rinnovo o l'ottenimento del permesso di soggiorno sulla base di documentazione fiscale e assunzioni fittizie

Cernusco sul Naviglio, il luogo del lancio del sasso sulla statale

Piacenza, barista aggredita e violentata: 34enne arrestato a Milano

L'aggressore, non ancora identificato, ha sorpreso la donna mentre stava chiudendo il bar

Campobasso, ministro Savona indagato per usura bancaria

Sono coinvolte in tutto 23 persone, manager e noti banchieri che tra il 2005 e il 2013 hanno ricoperto ruoli chiave in Unicredit