Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 09:00

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

 I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio, in provincia di Monza, per una fuga di monossido di carbonio. Sono quattro le persone soccorse dal 118 e portate in ospedale per intossicazioni lievi. Di loro una coppia di coniugi, lui di 31 e lei di 27 anni, si trova al San Raffaele, in condizioni non gravi. A provocare la perdita potrebbe essere stata la canna fumaria difettosa di una caldaia. Non è stato necessario, spiegano i vigili del fuoco rientrati dall'intervento poco prima delle 8, evacuare lo stabile. Dopo i controlli dei tecnici i residenti sono potuti rientrare regolarmente nelle loro abitazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ambulanze a Milano

Milano, bimba di 7 mesi muore dopo aver ingerito un tappo, aperta indagine

Da accertare eventuali negligenze da parte dei genitori, che erano a casa con la piccola quando si è sentita male

\'Ndrangheta: maxi sequestro di beni in Lombardia e Calabria

"Infastidiva la mia donna", confessa il killer del senegalese ucciso a Milano

L'omicidio sabato sera: l'uomo freddato in strada con dieci colpi di pistola

Omicidio a Milano: Via Pezzotti 50 vicino al locale B52

Milano, ucciso con dieci colpi di pistola: muore senegalese

L'agguato nella notte in via delle Querce a Corsico. La vittima aveva 54 anni: raggiunto da sei proiettili alla testa

"Hai bocciato mio figlio, ti uccido": denunciato per aver minacciato di morte una professoressa

Il padre del 16enne ha telefonato all'insegnate dell'istituto professionale di Gorgonzola, per lui responsabile della mancata promozione del giovane