Sabato 10 Febbraio 2018 - 20:00

Monza, madre e figlia trovate morte in casa: si indaga

Poco prima del ritrovamento dei corpi, un loro parente era stato colto da un malore

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Due donne, madre e figlia, sono state trovate morte nella loro abitazione di Ornago, in provincia di Monza e Brianza. Amalia Villa, 85 anni, e Marinella Ronco, 57, sono state trovate in camera da letto, ai piedi del letto. L'appartamento risulta ripulito e sistemato, ci sono però alcune tracce ematiche.

Poco prima del rinvenimento un uomo 75enne, fratello e zio delle donne, convivente con entrambe, è stato colto da malore all'interno di un bar poco distante dall'abitazione. L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Alcuni conoscenti si sarebbero recati a casa proprio per avvisare le due donne dell'accaduto e, non ricevendo risposta, avrebbero dato l'allarme. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rigopiano, trovati otto superstiti nel resort investito da slavina.

Morti due alpinisti travolti da una valanga sulla Grignetta

La neve si è staccata mentre salivano lungo un canalone. Un terzo tratto in salvo con l'elicottero

Como, esplosione in ditta: Areu attiva Unità decontaminazione

Milano, rogo in un palazzo a Quarto Oggiaro: bambino gravissimo e 11 intossicati

Un appartamento è andato in fiamme in un palazzo di 13 piani. Il piccolo abitava al piano sopra quello dell'incendio

Omicidio a Milano, ragazzina accoltellata in appartamento di via Brioschi

Omicidio Jessica, in un biglietto del tranviere l'interesse sessuale per la ragazza

La 19enne aveva anche raccontato ai carabinieri delle attenzioni dell'uomo

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Monza, madre e figlia trovate morte: fermato lo zio 75enne

L'uomo è in ospedale per un malore dovuto da alcol. I corpi sono stati ritrovati, in avanzato stato di decomposizione, nella casa doveva i tre vivevano insieme