Sabato 10 Febbraio 2018 - 20:00

Monza, madre e figlia trovate morte in casa: si indaga

Poco prima del ritrovamento dei corpi, un loro parente era stato colto da un malore

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Due donne, madre e figlia, sono state trovate morte nella loro abitazione di Ornago, in provincia di Monza e Brianza. Amalia Villa, 85 anni, e Marinella Ronco, 57, sono state trovate in camera da letto, ai piedi del letto. L'appartamento risulta ripulito e sistemato, ci sono però alcune tracce ematiche.

Poco prima del rinvenimento un uomo 75enne, fratello e zio delle donne, convivente con entrambe, è stato colto da malore all'interno di un bar poco distante dall'abitazione. L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Alcuni conoscenti si sarebbero recati a casa proprio per avvisare le due donne dell'accaduto e, non ricevendo risposta, avrebbero dato l'allarme. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Matteo Salvini in via a Sant’Albino a Monza, da Sergio Bramini

Bramini non si arrende: "Politica ascolti la rabbia, sarò consulente del governo"

L'imprenditore monzese ha dovuto dichiarare fallimento nonostante un credito nei confronti della pubblica amministrazione di diversi milioni di euro. Ma adesso è pronto a lottare e ripartire

Casapound presenta il programma in vista delle elezioni del 4 marzo

Milano, aggressione neofascista: vittime riconoscono candidata di CasaPound

Le due donne picchiate non hanno dubbi: c'era anche Angela De Rosa nel gruppo di aggressori

Padova vs Feralpisalò

Bullismo contro un compagno di scuola: arrestati due sedicenni

E' successo a Zogno (Bergamo). I ragazzi sono stati messi in comunità. Botte e piccoli taglieggiamenti