Martedì 17 Aprile 2018 - 15:45

Moric diede del 'viado' a Belen, entrambe in aula a luglio

La modella croata nel 2015 in radio con la ex di Corona. Ora rischia una pena da uno a sei anni

Nina Moric sale una fiat 500 e lascia il Tribunale di Milano

Nina Moric e Belen Rodriguez si affronteranno direttamente in Tribunale a Milano il 3 luglio prossimo. L'occasione per le due ex di Corona per fare "i conti", sarà il processo a carico della modella croata, accusata di diffamazione aggravata da un "fatto determinato" per aver definito un 'viado' la conduttrice argentina.

Incalzata dai conduttori del programma 'La Zanzara' di Radio24, il 3 settemebre del 2015, la Moric si lasciò andare a considerazioni poco piacevoli sulla "rivale", paragonandola a una trans. Il giudice della decima sezione penale ha stabilito che nella prossima udienza verranno sentiti i testi del pm e del difensore, l'imputata Moric, assistita dall'avvocato solange Marchignoli, e la parte civile Belen Rodriguez, assistita dall'avvocato Andrea Righi. 

Nel corso della puntata de 'La Zanzara' di tre anni fa, il conduttore Giuseppe Cruciani aveva chiesto alla Moric che cosa pensasse della Rodriguez. E lei, dopo averla etichetatta come una "strega cattiva" non aveva esitato a dire che l'aspetto dell'altra storica ex di Corona somigliava a quello di un "viado", per poi accusarla di aver girato "nuda" per casa davanti a Carlos, il figlio che la modella croata ha avuto con l'ex agente dei vip.

"Belen non è una bella persona come tutti credono - aveva rincarato la dose - Quando si trattava di mio figlio girava per casa nuda. Mio figlio ha avuto gli incubi quando aveva 5 anni, lei mi minacciava di morte". La modella rischia ora una pena da uno a sei anni.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma, maltempo - allagamenti e alberi caduti sulla capitale

Maltempo in Italia, è allerta meteo: migliaia di euro di danni alle coltivazioni

Colpite soprattutto Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio

Roma, Lotus Evora S auto dei Carabinieri in pattugliamento

Ragusa, espulso 29enne tunisino: inneggiava all'Isis

Su Facebook manifestava la sua adesione ideologica al terrorismo di matrice religiosa islamica

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Nuvole e rovesci sparsi: il meteo del 16 e 17 luglio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Teramo, morta una donna di 48 anni: è precipitata da belvedere di Campli

Il volo da un'altezza di circa 10 metri. Per lei non c'è stato niente da fare