Lunedì 28 Agosto 2017 - 10:15

Morta l'attrice Mireille Darc, storica compagna di Alain Delon

Era una delle icone del cinema francese degli anni '70

Morta l'attrice Mireille Darc, storica compagna di Alain Delon

E' morta a 79 anni l'attrice francese Mireille Darc. Ad annunciarlo la sua famiglia a Rtl. Nel 2016 era stata colpita da un'emorragia cerebrale. La Darc, con il suo caschetto biondo e il broncetto malizioso, è stata una delle icone del cinema francese degli anni '70 e dal 1968 al 1983 è stata la compagna dell'attore Alain Delon.

E' durante le riprese del film 'Addio Jeff!' che la Darc si innamora del co-protagonista Delon: da lì nasce un sodalizio sentimentale e artistico che durerà per quindici anni. L'attrice compare in due dei maggiori successi di Delon, 'Borsalino' (1970) e 'Borsalino and Co.' (1974), e lo affianca in altri celebri film polizieschi. Passando da commedie a pellicole drammatiche, la Darc si dimostra versatile e completa. Verso la fine degli anni '80 diventa anche regista cinematografica, per poi passare definitivamente, dagli anni '90 in poi, alla televisione.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Londra, premiere del film Black Panther prodotto da Marvel

Romics, Martin Freeman ospite d'onore: sarà il primo attore a ricevere il premio alla carriera

L'interprete è noto soprattutto per i ruoli del Dottor Watson nella serie britannica "Sherlock" e di Bilbo Baggins nella trilogia di "Lo Hobbit"

Photocall del film A casa tutti bene

Gabriele Muccino trionfa al box office: "Il pubblico vuole emozioni"

"A casa tutti bene" supera "Cinquanta sfumature di rosso"

BRITAIN-ENTERTAINMENT-FILM-AWARDS-BAFTA

Bafta 2018, tutti i vincitori: miglior adattamento a "Chiamami col tuo nome"

Gli Oscar britannici all'insegna del colore nero contro le molestie, come accaduto per i Golden Globes

MTV Movie & TV Awards a Los Angeles

Molestie, in Gb nasce fondo per vittime: Emma Watson dona 1 milione di sterline

Tante le attrici britanniche che hanno seguito il suo esempio: da Kate Winslet a Keira Knightley