Giovedì 08 Febbraio 2018 - 10:30

Morto Bruno Pace, giocò nel Bologna tra gli anni '60 e '70

Molti lo ricordano su Twitter: dai team calcistici ai colleghi sul campo

Il Bologna calcio ricorda Bruno Pace, estroso attaccante esterno con 160 partite giocate in maglia rossoblù a cavallo degli anni Sessanta e Settanta: il 73° giocatore per presenze di tutta la storia del club. Pace è scomparso all'età di 74 anni nella serata di ieri. Lo comunica la società in una nota.

Arrivato giovanissimo dal Pescara, esordì nel 1966 e contribuì alla conquista della Coppa Italia (titolare nella partita decisiva col Torino) e della Coppa di Lega Italo-Inglese (giocò entrambe le gare col Manchester City) del '70. Sfiorò anche un terzo titolo, andando a segno al Comunale nella finale dell'Anglo-Italiano persa col Blackpool l'anno dopo. Dimostrò sempre un carattere guascone e perennemente solare, nel 1972 passò poi al Palermo ma fece ritorno al Bologna, nelle vesti di allenatore, nell'ottobre 1984 in Serie B. La società ricorda Bruno con immenso affetto e porge alla famiglia le più sentite condoglianze.

Sui social network anche altri team calcistici fanno le loro condoglianze, così come i giocatori che lo hanno conosciuto fuori e sul campo

 

 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter vs Bologna

Serie A, la ventiquattresima giornata in diretta

Dopo Juventus-Fiorentina, SPAL-Milan, Crotone-Atalanta e Napoli-Lazio tutte in altre in campo

Inter - Genoa

Diritti calcio, la Lega Serie A accetta l'offerta di Mediapro. Sky: "Pronta diffida"

La società spagnola disposta a pagare oltre un miliardo all'anno per il triennio 2018/21. I presidenti: "Ora la parola all'antitrust"

Atalanta - Chievo Verona

Serie A, l'Atalanta scopre Mancini: Chievo Verona piegato 1-0

I bergamaschi centrano la quarta vittoria nelle ultime sei gare