Giovedì 20 Luglio 2017 - 20:45

Morto Chester dei Linkin Park: il cantante si è suicidato

Aveva 41 anni. In passato aveva raccontato di avere pensato al suicidio perché da bambino aveva subito abusi

FILE PHOTO:    Chester Bennington of Linkin Park performs during 2012 iHeartRadio Music Festival in Las Vegas

Il cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, si è suicidato nella sua casa di Palos Verdes Estates nella contea di Los Angeles. Lo riporta il sito specializzato TMZ spiegando che il cantante, 41 anni, si sarebbe impiccato e il suo corpo sarebbe stato trovato prima delle 9 del mattino, ora locale.

Bennington era sposato e aveva sei figli da due donne diverse. Per anni ha avuto problemi con alcol e droghe. In passato aveva raccontato di avere pensato al suicidio perché da bambino era stato abusato da un uomo più grande di lui.

Loading the player...

Il leader del gruppo nu metal si è suicidato nel giorno in cui il suo amico Chris Cornell avrebbe compiuto 53 anni. Proprio il cantante dei Linkin Park in occasione del funerale di Cornell, anche lui morto suicida, aveva cantato 'Hallelujah' di Leonard Cohen.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Al Bano: "Romina ha un posto d'onore in casa"

E sulla sua ultima esperienza al Festival di Sanremo dice: "Mi hanno maltrattato ma pazienza"

Radio2 Live, i Selton aprono il 2018: "Torniamo a dare valore alla musica leggera"

Il gruppo folk rock brasiliano in un concerto in diretta dalla Sala B di via Asiago per presentare l'ultimo album, "Manifesto Tropicale"

Addio al chitarrista Fast Eddie Clarke, l'ultimo dei Motorhead

L'annuncio sulla pagina Facebook ufficiale della band: si è spento a 67 anni per colpa di una polmonite