Venerdì 10 Novembre 2017 - 11:15

Addio Ray Lovelock, volto dei film polizieschi anni '70

L'attore nato a Roma da papà inglese ha perso la lotta contro il cancro

Red carpet della fiction Un amore e una vendetta

È morto questa mattina a Trevi l'attore e cantante italiano Ray Lovelock. "Aveva un tumore che ha combattuto coraggiosamente - ha dichiarato il fratello Andrea - ma negli ultimi due mesi le sue condizioni si erano aggravate".

L'attore nato a Roma da papà inglese aveva 67 anni. Ha esordito giovanissimo in "Banditi a Milano" di Carlo Lizzani ed è stato il volto simbolo di tanti film polizieschi degli anni Settanta, sul piccolo e sul grande schermo, come "Cassandra Crossing" e "Uomini si nasce, poliziotti si muore". Ha recitato anche  in "La Piovra 5" e  in "Don Matteo"

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Photocall del film "The post"

The Post, Spielberg racconta il giornalismo: “Con Trump la libertà di stampa è in pericolo”

Il regista Steven Spielberg e i protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep a Milano per presentare in anteprima il loro prossimo film, inelle sale italiane dale 1 febbraio

Catherine Deneuve chiede scusa: "Abbraccio le vittime delle molestie"

L'attrice francese non si pente della firma sotto l'appello alla "libertà di molestare". Ma chiede scusa a chi si è sentita offesa

The Weinstein Company Presents A Special Screening of "DJango Unchained"

Cinema, è ufficiale: DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Attore e regista di nuovo insieme dopo Django Unchained. La pellicola sarà incentrata sul pluriomicida mandante della strage in cui fu uccisa Sharon Tate, incinta di 8 mesi moglie del regista Polanski

Roma, Premio Giuliano Gemma

Hollywood, una stella per Gina Lollobrigida: è la 14ma italiana sulla Walk of Fame

Il primo febbraio l'icona del cinema riceverà il riconoscimento a Los Angeles