Venerdì 12 Maggio 2017 - 09:45

Moscovici: Italia maglia nera? Per questo avanti con le riforme

Il commissario europeo è intervenuto a margine del G7 di Bari

Moscovici: Italia maglia nera crescita? Per questo avanti con riforme

"E' per questo che l'Italia deve sempre proseguire nel cammino delle riforme". Così il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici, al suo arrivo al Castello Normanno Svevo di Bari per il simposio internazionale a margine dei lavori del G7, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se fosse un problema per l'Ue che l'Italia sia ancora la 'maglia nera' per crescita.

Rispondendo a una domanda sulla possibilità per l'Italia di usufruire della flessibilità, Moscovici ha dichiarato: "Non siamo in un momento di decisioni, stiamo discutendo. Ci sono delle regole, l'Italia si deve impegnare nel rispetto delle regole, stiamo considerando tutte le circostanze. Finora tutta la flessibilità e già stata garantita, non siamo rigidi, il dialogo tra la commissione europea e Pier Carlo Padoan è buono".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Workshop del Consiglio per le Relazioni Italia-Usa

Fca, record utile e investor day. Marchionne: stessi tempi uscita

L'amministratore delegato.di Fca annuncia la presentazione di un piano industriale per il 2018-2022

Brussels, riunione ministri delle finanze EU

Giovani, crescita, meno tasse: ricetta Padoan per bilancio 2018

Il ministro dell'Economia spiega i punti principali della norma per l'anno 2018

Unicredit bank logo is seen in the old city centre of Siena

Attacco hacker contro Unicredit, password clienti non a rischio

Una prima violazione sembra essere avvenuta nei mesi di settembre e ottobre 2016, mentre è stata appena individuata una seconda intrusione avvenuta nei mesi di giugno e luglio 2017

Microsoft salva Paint e annuncia: Sarà gratis nel Windows Store

Microsoft salva Paint e annuncia: Sarà gratis nel Windows Store

Lo storico programma di grafica non verrà eliminato: "Ha ancora tanti fan"