Mercoledì 05 Luglio 2017 - 14:15

Venezia, Annette Bening guida la giuria della 74ma edizione

Sarà l'attrice quattro volte candidata al premio Oscar la presidente della giuria internazionale del 74mo festival cinematografico di Venezia, che si terrà al Lido dal 30 agosto al 9 settembre

Annette Bening

Sarà Annette Bening a presiedere la Giuria internazionale del Concorso della 74ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia in programma dal 30 agosto al 9 settembre. "È un onore per me essere stata chiamata a ricoprire il ruolo di Presidente della Giuria. Aspetto con impazienza di guardare i film e lavorare insieme ai miei colleghi giurati per celebrare il meglio del cinema mondiale di quest'anno", è stato il commento della attrice statunitense che guiderà i giurati.

La decisione è stata presa dal Cda della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta, su proposta del Direttore della Mostra Alberto Barbera. "Era tempo che la lunga serie di presidenze maschili della Giuria internazionale della Mostra del Cinema di Venezia venisse interrotta per far posto a una donna di grande talento, intelligenza e ispirazione. - ha dichiarato Barbera -.Sono particolarmente lieto che Annette Bening abbia accettato questo ruolo, che saprà svolgere in virtù del talento manifestato in una carriera da star hollywoodiana contraddistinta da scelte sempre interessanti e spesso coraggiose. Attrice raffinata e istintiva, capace di sfumature complesse, Annette Bening conferisce ai ruoli da lei interpretati un calore e una naturale eleganza che rendono la visione dei suoi film un'esperienza straordinaria. Le do il benvenuto a Venezia".

La Bening ha ricevuto quattro nomination all'Oscar (Rischiose abitudini, 1991; American Beauty, 1999; La diva Julia, 2004; I ragazzi stanno bene, 2010) e ha vinto due Golden Globe con il film La diva Julia e I ragazzi stanno bene. Si è anche aggiudicata lo Screen Actors Guild Award con American Beauty.

Nella serata conclusiva della prossima 74ma Mostra cinematografica, il 9 settembre, la giuria internazionale di Venezia, presieduta dalla Bening e complessivamente composta da nove personalità internazionali del cinema e della cultura, assegnerà ai lungometraggi in Concorso i premi ufficiali: Leone d'Oro per il miglior film; Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria; Leone d'Argento - Premio per la migliore regia; Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile; Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile; Premio per la migliore sceneggiatura; Premio Speciale della Giuria; Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

Il programma della prossima edizione del celebre festival del cinema sulla laguna verrà presentato alla stampa il 27 luglio a Roma.

Scritto da 
  • Laura Carcano
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incerto il destino di Ben Affleck nel ruolo di Batman: sarà ancora Bruce Wayne?

Incerto il destino di Ben Affleck nel ruolo di Batman: sarà ancora Bruce Wayne?

L'attore è fiducioso e con un pizzico di ironia assicura: "Se il bat-telefono squilla, io rispondo"

Ben Affleck visibilmente ingrassato a passeggio

Ben Affleck: "Sarò ancora io Batman nel Cavaliere Oscuro"

L'attore smentisce le voci che lo volevano fuori dal progetto Warner per il terzo film della serie

Netflix presenta i suoi film fra le polemiche: guerra a Hollywood?

Netflix presenta i suoi film fra le polemiche: guerra a Hollywood?

'Bright' e 'Death Note' le pellicole in uscita sulla piattaforma streaming. E intanto il dibattito si accende

Bryan Cranston confessa: Quando è finito Breaking Bad ho pianto

Bryan Cranston confessa: Quando è finito Breaking Bad ho pianto

"Il creatore Vince Gilligan è riuscito a trovare il modo perfetto per dire addio a Walter White. È stato triste averlo lasciato ma non poteva succedere in circostanze migliori"