Sabato 26 Agosto 2017 - 15:45

Moto Gp, a Silverstone Marquez in pole davanti a Valentino Rossi

Terzo Crutchlow poi Vinales. Valentino battuto di appena 84 millesimi per un T4 meno veloce

Motomondiale, il sabato del GP di Silverstone 2017

Marc Marquez partirà dalla pole position nel Gran Premio di Gran Bretagna della MotoGp, a Silverstone. Con 1.59.941 lo spagnolo della Honda ha preceduto di appena 0.084 la Yamaha di Valentino Rossi che, all'ingresso del T4 aveva un notevpole vantaggio sullo spagnolo. Terzo miglior tempo per l'inglese Cal Crutchlow su Honda clienti a 0.165. Quarto lo spagnolo Maverick Vinales sull'altra Yamaha.

Rossi ha spiegato di aver avuto problemi all'uscita della curva che immette nel t4, "lì non riesco a tenere la stessa velocità. Marquez, invece, in quella parte dà il meglio. Comunque abbiamo ancora un po' di ore per lavorarci. Domani spero di essere pronto".

Rossi è parso abbastanza preoccupato per la configurazione da gara. All'inizio andiamo bene, poi cominciamo a perdere e a scivolare. Ci sono almeno quattro o cinque piloti che vanno meglio. Speriamo di riuscire a sistemare le cose prima della partenza". Risparmiare le gomme nella prima parte? "Certo, non mi metterò a fare il maiale nei primi giri. Ma c'è poco da risparmiare. E' difficile frenarsi dallo sfruttare il vantaggio che puoi avere".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuova Fiat 500 Mirror: intervista a Luca Napolitano, responsabile marca Fiat per la Regione EMEA

Il nuovo modello presentato oggi sul web nelle parole di Luca Napolitano. Un'icona di stile diventa un concentrato di tecnologie interattive

Fca, 500 Mirror: la più connessa di sempre

Quando tecnologia e stile si incontrano

Conferenza stampa di Sergio Marchionne - Salone dell'automobile di Detroit

Ferrari pensa a supercar elettrica. Marchionne: "Saremmo i primi"

Il brand del cavallino rampante lancerà alla fine del 2019 il suo suv

Fca, la nuova Jeep Cherokee al salone di Detroit

Il nuovo suv sbarcherà in Europa nella seconda metà del 2018