Venerdì 25 Agosto 2017 - 17:00

Moto Gp, prove libere a Silverstone. Rossi è secondo

In testa Cal Cratchow con la Honda non ufficiale. Brutta caduta di Marc Marquez: illeso

Motomondiale Austria 2017, le qualifiche al Red Bull Ring di Spielberg

Brutta caduta di Marc Marquez nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, dodicesima gara del motomondiale. Il leader della classifica delle Moto Gp è volato malamente con la sua Honda alla curva 4 e per  un attimo tutti si sono sentiti gelare. Poi lo spagnolo si è rialzato: solo una botta dovuta più che altro alla pesantezza della caduta.

Così le prove hanno visto Cal Crutchlow chiudere con il miglior tempo la seconda sessione. Il britannico, sulla Honda non ufficiale, ha fermato il cronometro su 2'00.897 precedendo le Yamaha di Valentino Rossi, staccato di 241 millesimi, e Maverick Vinales, terzo a 271 millesimi. Quarto tempo per Aleix Espargaro su Aprilia (+0.695) davanti, appunto, a Marquez che ha accusato un ritardo di 714 millesimi da Crutchlow. Jorge Lorenzo su Ducati è sesto (+0.758), completano la top ten Johann Zarco (Yamaha), la Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso e quella del team Pramac di Scott Redding. Undicesimo tempo per Andrea Iannone su Suzuki.

 

 

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svelata la Ducati 2018. Dovizioso: "Rinnovo? Non devo più convincere nessuno"

Lorenzo carico: "La squadra e la moto sono pronti. Ho un obiettivo molto chiaro: dare il meglio di me"

Hamilton sgrida il nipote perché si veste da principessa: bufera sui social

Il pilota corre ai ripari: "Mie parole inappropriate, tutti devono potersi esprimere come meglio credono"

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"