Venerdì 19 Maggio 2017 - 13:30

MotoGp, in Francia Miller davanti in prime libere. Rossi solo 8°

Il pilota Honda satellite infligge un distacco di 1.2 secondi a Marc Marquez, portacolori HRC

MotoGp, in Francia Miller davanti nelle prime libere. Rossi solo ottavo

Jack Miller (EG 0,0 Marc VDS) segna il miglior tempo della prima sessione di libere al GP di Francia della MotoGp con 1:37.467. Il pilota Honda satellite infligge un distacco di 1.2 secondi a Marc Marquez, portacolori HRC. Terzo a 1.7  il francese Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3). Da segnalare l'esordio di Sylvain Guintoli con i colori del team Suzuki Ecstar al posto di Alex Rins, fuori per infortuno. Per il campione del mondo WorldSBK con Aprilia il ventesimo tempo. Maverick Viñales (Movistar Yamaha) ci prova fino alla fine a dominare la tabella tempi e a battere le Honda ma è decimo, meglio di lui farà il compagno di box Valentino Rossi che ad inizio FP1 resta più arretrato ma esce nel finale e, con il tempo di 1:40.894 è ottavo. Jorge Lorenzo su Ducati chiude fuori dalle prime quindici posizioni. Andrea Iannone (Suzuki Ecstar) è di poco fuori dalle prime dieci posizioni mentre Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing) è quindicesimo dietro ad Andrea Dovizioso (Ducati Team).
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuove speranze per Michael Schumacher dagli Stati Uniti

Secondo il magazine tedesco Bravo, la moglie starebbe per trasferire il pilota in una struttura americana

Motomondiale, il sabato del GP di Silverstone 2017

Valentino Rossi ha deciso: "Parto e provo a correre il Gp"

I test positivi a Misano e il parere positivo dei medici permettono al campione Yamaha di sciogliere la riserva. Sarà in Spagna: "Poco dolore. Si può fare"

F1, Rosberg dolce neo-papà: mostra al mondo la sua bimba / video

È nata la secondogenita di Nico Rosberg: l'ex pilota la presenta con un video-selfie

MotoGp, Rossi scende in pista: primo test a Misano dopo infortunio

MotoGp, Rossi già in pista dopo infortunio: primo test a Misano

Il nove volte campione del mondo ha anticipato i tempi per verificare la stabilità della gamba