Sabato 28 Ottobre 2017 - 10:00

MotoGp, Malesia: pole Pedrosa, Dovizioso terzo e Marquez cade e arriva settimo

Lo spagnolo della Honda ha firmato nelle qualifiche sul circuito di Sepang il miglior tempo. Quarto Valentino Rossi

Motomondiale, le libere del GP di Silverstone 2017

Dani Pedrosa ha ottenuto la pole del Gran Premio della Malesia, penultimo appuntamento del Motomondiale classe MotoGp. Lo spagnolo della Honda ha firmato nelle qualifiche sul circuito di Sepang il miglior tempo in 1'59"212. Al suo fianco in prima fila il francese Johann Zarco (Yamaha Tech3, +0.017). Terzo tempo per la Ducati di Andrea Dovizioso (+0.024), quarto Valentino Rossi su Yamaha a 286 millesimi. Quinto Maverick Vinales sull'altra Yamaha ufficiale (+0.326) davanti alla Ducati di Jorge Lorenzo. Settimo tempo per il leader del Mondiale Marc Marquez (Honda), protagonista di una caduta. 

Nelle battute iniziali della qualifica lo spagnolo è scivolato all'ultima curva. A completare la top ten, le Suzuki di Alex Rins ed Andrea Iannone e la Honda di Cal Crutchlow, anch'egli caduto, alla curva 7.

Per Pedrosa si tratta della terza pole stagionale dopo quelle di Jerez e Montmeló.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

AUT, Ö-Tour, Österreich Radrundfahrt 2017

Ciclismo Cup, Moser conquista il Trofeo Laigueglia | GUARDA LA GARA

Prossimo appuntamento con la Ciclismo Cup, il 4 marzo con il Gran Premio Industria e Artigianato (diretta su Repubblica Tv Sport)

Italia - Francia

Rugby, ecco il Sei Nazioni. I convocati per l'Inghilterra

O' Shea ha scelto 31 giocatori guidati da capitan Parisse. Età media 26 anni. All'esordio il pilone destro Marco Riccioni

Corea del Sud e del Nord si incontrano per i Giochi olimpici 2018 - Seoul

Pyeongchang 2018, la Corea del Nord partecipa con 22 atleti

Il Cio ha dato l'ok anche a una squadra unica con la Corea del Sud per il torneo di hokey femminile

17th FINA World Aquatics Championships - Le gare del 26 Luglio

Un anno di sport. L'addio di Totti, l'oro di Federica

Ma è anche l'anno del disastro della nazionale di calcio fuori dai mondiali. Juve grande in Italia ma perde la Champions