Venerdì 10 Novembre 2017 - 15:45

MotoGp, prove libere a Valencia. Dovizioso terzo, Marquez quinto

Bene le Ducati: Lorenzo primo davanti a Pedrosa. Male le Yamaha ufficiali di Rossi e Vinales

MotoGP, il giovedì pre gara dal GP di Valencia 2017

Si è aperto oggi il week end di Valencia, quello decisivo e finale per le Moto Gp. Le Ducati ci sono anche se Andrea Dovizioso (terzo alla fine della prima giornata) vorrebbe dalla sua "più fluidità". Marquez è caduto senza conseguenze e ha chiuso al quinto posto la seconda sessione. Ed ecco come sono andate le cose in Spagna (Gp del Valencia), sapendo che il week end sarà lungo e che tutto può ancora succedere prima della pole di domani.

Seconda sessione - Jorge Lorenzo con la Ducati fa segnare il miglior tempo nella seconda sessione. Il pilota spagnolo gira in 1'30"640 precedendo la Honda Hrc di Dani Pedrosa (+0.122) e il compagno di squadra Dovizioso (+0.309). Marc Marquez, si diceva, è caduto e si è piazzato al quinto posto dietro alla Monster Yamaha Tech 3 di Johann Zarco. In grossa difficoltà invece le Yamaha ufficiali: Valentino Rossi ha chiuso in nona posizione, Maverick Vinales in undicesima.

Ed ecco il parere di Dovizioso: "La moto a fine turno non era male però bisogna cercare di guidare più fluidi, ci sono varie cose su cui possiamo migliorare. Anche nell'elettronica. Andrea, a Valencia, ha qualche preoccupazione: "Il feeling su questa pista non è ottimo, bisogna essere più fluidi per avere un passo costante tutta la gara, è una cosa che stiamo cercando. E' importante essere lì davanti, poi lavoreremo sui dettagli. Dobbiamo concentrarci per essere un po' più veloci".

Prima sessione -  Nella prima sessione il miglior tempo l'aveva fatto segnare Andrea Iannone su Suzuki con 1.31.045. Alle spalle dei pilota abruzzese l'australiano Jack Miller su Honda a 0.312, terzo lo spagnolo Pol Espargaro su KTM a 0.393. Quarto tempo per Dovizioso a 0.431, davanti Marquez su Honda staccato di 0.466 da Iannone. Fuori dai primi dieci sia Valentino Rossi su Yamaha (18° a 1.493), che Jorge Lorenzo sull'altra Ducati (12° a 0.935).

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong

CHN, FIA, Formel 1, Grand Prix von China

Roma, arriva la Formula E: la gara e il piano mobilità

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni

Fca, debutta a Milano la 500 Collezione

La Cinquecento più alla moda si svela nella città più fashion d'Europa