Venerdì 22 Settembre 2017 - 10:30

MotoGp, Rossi ci prova ad Aragon: qualche giro alle libere. Marquez il più veloce

Dopo il via libera del dottore Vale è sceso in pista con la M1. Sul podio anche Pedrosa e il francese Johann Zarco

Motomondiale Austria 2017, le qualifiche al Red Bull Ring di Spielberg

Primi giri per Valentino Rossi sul circuito di Alcaniz, sede del Gran Premio di Aragon. Il pilota della Yamaha, che ieri ha avuto il via libera dai medici per correre dopo lo stop seguito alla frattura di tibia e perone, è sceso in pista con la M1 nella sessione di libere. Il 'Dottore' è arrivato ai box in stampelle ma è rientrato dopo aver completato pochi giri.

Il più veloce della prima sessione è stato Marc Marquez. Il pilota spagnolo (Repsol Honda) ha fatto segnare il tempo di 2'01.243 precedendo di 498 millesimi il compagno di squadra Dani Pedrosa (2'01.741); terzo il francese Johann Zarco (Yamaha Tech 3, 2'02.028) con un ritardo di 0.785. A seguire Jack Miller su Honda e Mika Kallio (Ktm, 2'02.294) ad oltre 1 secondo. Sesto tempo per Lorge Lorenzo su Ducati con 2'02.386 e settimo per Cal Crutchlow (LCR Honda, 2'02.718). Completano la top ten tre italiani: Danilo Petrucci (Pramac Racing, 2'02.917), Andrea Iannone (Suzuki, 2'02.957) e il leader del Mondiale, a pari punti con Marquez, Andrea Dovizioso (Ducati, 2'03.093). Solo 18° tempo per Valentino Rossi, che ha fermato il cronometro su 2'04.066.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Motomondiale Aragon, il sabato in pista

MotoGp, Rossi: "Sul bagnato possiamo fare una bella gara"

Il pilota della Yamaha ha chiuso le qualifiche con il 12° tempo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

Marquez in prima fila, Rossi dodicesimo

MotoGp, Giappone: "Dovizioso più veloce nella giornata di libere"

MotoGp, Dovizioso il più veloce nella giornata di libere in Giappone

Secondo tempo, sempre al pomeriggio, per il leader del Mondiale, Marc Marquez

MotoGp, Viñales: "Devo battere tutti se voglio puntare al titolo"

MotoGp, Marquez: "Mondiale chiuso? Non ancora". E Rossi: "Ho sofferto, ora va meglio"

Viñales suona la carica: "Devo batterli tutti se voglio provare a vincere il titolo"