Giovedì 12 Ottobre 2017 - 11:30

MotoGp, Marquez: "Mondiale chiuso? Non ancora". E Rossi: "Ho sofferto, ora va meglio"

Viñales suona la carica: "Devo batterli tutti se voglio provare a vincere il titolo"

MotoGp, Viñales: "Devo battere tutti se voglio puntare al titolo"

"Lo scorso anno qui ho vinto la gara e festeggiato il titolo mondiale: è stato meraviglioso". Lo ha detto Marc Marquez in conferenza stampa, alla vigilia del weekend di gara in Giappone, quindicesima tappa del Motomondiale. "Sono ricordi felici", ha dichiarato. Sulla gara: "Motegi è un circuito che mi piace molto anche se negli ultimi anni ho faticato più del previsto. Tuttavia, mi aspetto di partire bene sin dal venerdì per salire sul podio domenica", ha proseguito. "Campionato concluso? Non credo, qui Lorenzo e altri piloti hanno collezionato vari record. È un mondiale incerto e non si sa mai chi sarà l'avversario da battere", ha aggiunto lo spagnolo della Repsol Honda. "Bisognerà considerare anche le condizioni meteo. È prevista instabilità e quello potrebbe stravolgere l'assetto. Io comunque sono in una grande condizione di forma e ho grande feeling con la moto. Però ogni gara è diversa", ha aggiunto. "Manterremo sempre la stessa mentalità e lo stesso tipo di lavoro per tutti gli ultimi 4 gp", ha concluso.

VINALES: DEVO BATTERLI TUTTI. "Devo batterli tutti se voglio provare a vincere il titolo". Lo ha detto Maverick Viñales, in conferenza stampa, alla vigilia del weekend di gara in Giappone, quindicesima tappa del Motomondiale. "Ad Aragon la gara è stata piuttosto difficile, a causa della scelta di gomme che poi si è rivelata sbagliata", ha ammesso il pilota della Yamaha. "Pensiamo di essere forti in ottica gara. Se dovesse piovere, sarà fondamentale trovare il giusto assetto. Il circuito mi piace e sono voglioso di scendere in pista. Sono pronto a spingere", ha aggiunto. "Meglio tre gare consecutive o un po' di distacco tra una corsa e l'altra? Preferisco il trittico. Australia e Malesia mi piacciono ma penso che la moto funzionerà bene su tutti i circuiti". Viñales è terzo nella classifica iridata a 28 punti di ritardo dal leader Marquez (Honda).

ROSSI: ADESSO VA MOLTO MEGLIO. "Dopo Aragon ho sofferto molto, ma adesso va molto meglio". Lo ha detto Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport MotoGp alla vigilia della quindicesima tappa del Motomondiale, che si disputerà in Giappone. "Dopo il rientro, avevo dolore e una settimana in più è stata provvidenziale per proseguire la riabilitazione. Ora sono in forma per guidare la mia moto", ha dichiarato il pilota di Tavullia. "Il doppio allenamento, prima a Misano sulla R1 e poi al Motoranch, è stato molto utile. Al MotoRanch più faticoso, perchè bisogna mettere giù il piede e ancora mi fa un po' male, ma è stato bello tornare", ha aggiunto il pesarese. 
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Motomondiale Aragon, il sabato in pista

MotoGp, Rossi: "Sul bagnato possiamo fare una bella gara"

Il pilota della Yamaha ha chiuso le qualifiche con il 12° tempo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

Marquez in prima fila, Rossi dodicesimo

MotoGp, Giappone: "Dovizioso più veloce nella giornata di libere"

MotoGp, Dovizioso il più veloce nella giornata di libere in Giappone

Secondo tempo, sempre al pomeriggio, per il leader del Mondiale, Marc Marquez

Ferrari, Marchionne: "Stagione non è persa, non perdiamo fiducia"a Gara

Ferrari, Marchionne: "Stagione non è persa, non perdiamo fiducia"

"La macchina con tutta la modestia ha fatto passi avanti enormi"