Mercoledì 17 Maggio 2017 - 09:15

Msf attacca: Su di noi polemiche inaccettabili e notizie ridicole

"Siamo orgogliosi di aver salvato 60mila persone e di averle curate"

Msf attacca: Su di noi polemiche inaccettabili e notizie ridicole

"Abbiamo curato ferite e siamo orgogliosi di aver salvato 60mila persone e di averle curate". Inizia così la sua audizione Gabriele Eminente, direttore generale di Medici Senza Frontiere Italia davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza e di identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti e sulle risorse pubbliche impegnate. "Noi siamo sereni - prosegue - ma non sono serene le persone che sono intorno a noi. Non lo sono i nostri beneficiari".

"Ci preoccupa l'escalation del clima ostile intorno a noi. Avevamo un riconoscimento istituzionale e espressioni di vicinanza. Oggi ci troviamo in una situazione opposta. Ci chiediamo quando una nostra nave si trovi a fronteggiare una situazione ostile. Questo è il risultato di polemiche mediatiche inaccettabili. Siamo stati oggetto di notizie false e ridicole", aggiunge Eminente.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Asilo nido di pinerolo "nel paese delle meraviglie" chiuso dai carabinieri per maltrattamenti sui bimbi

Bimbi picchiati e offesi: 5 anni ai gestori del 'nido degli orrori' di Roma

Condannati i due fratelli accusati di maltrattamenti sui piccoli di età compresa tra i cinque mesi e i tre anni

Shopping e pranzi in orario di lavoro: 12 furbetti del cartellino sotto indagine

Cento ore al mese retribuite e mai lavorate dagli impiegati dell'Agenzia delle Dogane

Assemblea operai azienda lamina via rho

Lavoro, in aumento infortuni e morti: maglia nera al Nord

Nei primi unidici mesi del 2017 si sono registrati circa 2.000 incidenti in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, tre operai morti in un'azienda metalmeccanica. Aperto fascicolo per omicidio colposo plurimo

Iscritti nel registro degli indagati il responsabile legale della ditta e gli addetti alla sicurezza