Martedì 12 Giugno 2018 - 10:45

Muore annegata la figlia del campione di sci Bode Miller

La bimba del campione di sci è caduta nella piscina di un vicino di casa durante una festa a Cota de Caza (Los Angeles). Il dolore dei genitori

USA, FIS Weltcup Ski Alpin, Beaver Creek

Ermeline Gier, la figlia di 19 mesi del campione di sci Bode Miller, è annegata a Cota de Caza, località a sud di Los Angeles. La bambina è caduta nella piscina della casa del di un vicino del campione statunitense dove si stava tenendo una festa. Come ha raccontato il capo dei vigili del fuoco, Tony Bommarito, qualsiasi tentativo di rianimarla è stato inutile. "Siamo più che devastati, la nostra bimba Emmy è morta. Non avrei mai pensato di poter provare un dolore simile", ha scritto Miller, 40 anni, su Instagram. La moglie, Morgan Beck, campionessa di beach volley, è in attesa di un altro figlio. La coppia ha un altro maschietto di tre anni. Miller aveva da poco dato l'addio alle piste al termine di una carriera impressionante, con sei medaglie olimpiche e quattro ori mondiali.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La Basilica di San Pietro a Roma

Cinque anni di carcere al monsignor Capella per pedopornografia

L'ex funzionario della Nunziatura di Washington condannato anche a una multa di 5mila euro

Consumer Electronics Show - Las Vegas

Netflix, capo comunicazione costretto alle dimissioni per aver detto 'negro'

Jonathan Friedland ammette: "I capi devono essere irreprensibili nel dare l'esempio e purtroppo non sono stato all'altezza"

Migranti, verso il minisummit Ue con 16 Paesi. Merkel frena: "Incontro di lavoro"

Dubbi anche sul vertice di fine giugno: "Non si raggiungerà una soluzione complessiva"

Corea del Nord - Corea del Sud: summit

Disgelo Coree, ripartono le riunioni delle famiglie separate dalla guerra

Riprenderanno nel mese di agosto. Si tratta dei primi incontri del genere dal 2015