Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 08:00

Musica: è morto Johnny Hallyday, l'Elvis Presley francese

Aveva 74 anni. Si è spento nella notte nella sua casa di Marnes-la-Coquette, a ovest di Parigi

E' morto Johnny Hallyday

Il cantante francese Johnny Hallyday è morto, a 74 anni, per un cancro a un polmone. Lo riferisce la moglie, Laeticia.

L'artista è deceduto nella notte nella sua casa di Marnes-la-Coquette, a ovest di Parigi, dove era stato trasferito da una clinica parigina nella quale era stato ricoverato sei giorni. Da molti sostenitori era considerato l'Elvis Presley francese. Proprio la canzone di Elvis 'Loving you' lo spinse a decidere di voler diventare un cantante e suonare nel night club.

Jean-Philippe Léo Smet, questo il suo vero nome, era nato a Parigi nella Francia occupata del 1943 ed era figlio della modella Huguette Clerc e dell'artista belga di 'music-hall' Léon Smet. Ha vissuto a Londra con la zia e il marito. Nel 1960 pubblicò il suo primo singolo e il primo album, 'Ciao Johnny'. Un anno dopo arrivò il grande successo discografico con la versione francese di 'Let's Twist Again' intitolata 'Viens danser le twist', che divenne disco d'oro. Tra i suoi pezzi più famosi in Italia anche Quanto t'amo (Que je t'aime). Da quel momento in poi si trasformò nel padre del rock and roll francese e del twist con oltre 50 anni di carriera e oltre 900 canzoni, 100 milioni di dischi venduti (46 album in studio e 25 registrati dal vivo), otto film e 18 dischi di platino.

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Dopo quattro anni, tornano i Subsonica con il nuovo album: '8'. Uscirà il 12 ottobre

Il ritorno della band torinese con un disco di inediti. A dicembre un tour in Europa

Ariana Grande and Pete Davidson engagement

Mtv annuncia le nomination dei VMAs: Ariana Grande e Cardi B i più gettonati

La lista include artisti che, grazie alla loro portata e influenza, hanno contribuito a elevare la rilevanza della musica

George Ezra: "Così a Barcellona è nato il mio nuovo album"

La voce profonda che tutti ricordano per Budapest, racconta con serenità e il sorriso sulle labbra il periodo trascorso in Spagna