Martedì 09 Maggio 2017 - 11:45

Napoli, 43enne ucciso nella sua gioielleria: cassaforte svuotata

E' successo a Marano, l'uomo è stato trovato con il viso sul pavimento

Napoli, 43enne ucciso nella sua gioielleria: cassaforte svuotata

 E' stato trovato a terra con il viso sul pavimento della sua gioielleria, in un lago di sangue, Salvatore Gala, 43 anni, a Marano, in provincia di Napoli. I carabinieri non hanno dubbi sul fatto che si tratti di un omicidio. La chiamata è arrivata stamattina dalla madre dell'uomo che ieri sera non l'ha visto rincasare. Il medico legale è al lavoro per capire se la vittima è stata colpita con una pistola o con una coltellata. Il suo negozio è stato trovato a soqquadro e la cassaforte aperta e vuota.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pioggia in centro a Milano

Allerta maltempo: dopo il caldo, al Nord arrivano i temporali

Il Sud ancora nella morsa dell'alta pressione africana

Lara, la foreign fighter italiana che si faceva chiamare Khadija

Lara, la foreign fighter italiana che si faceva chiamare Khadija

La 26enne è stata arrestata ad Alessandria per terrorismo

Salerno, Diele investe e uccide donna: arrestato

Guida sotto effetto di droghe: attore Diele uccide una donna

L'attore, volto della serie '1992' e del film 'Acab', è stato arrestato a Eboli