Domenica 15 Ottobre 2017 - 12:15

Napoli, incendio in palazzo: una donna morta e tre intossicati

La donna aveva 57 anni ed era di origini russe

Incendio deposito rifiuti a Cinisello Balsamo

È di una donna morta (57enne di origini russe) e di tre persone intossicate dal fumo il bilancio dell'incendio in via Giustiniani a Napoli, divampato intorno alle 4.30 del mattino. Le fiamme hanno interessato quattro appartamenti, e 18 sono le abitazioni sgomberare. Al momento è stato evacuato anche il palazzo attiguo a quello dove è divampato il rogo: da quanto si apprende le fiamme si sono propagate da un appartamento del secondo piano.

La donna è morta precipitando dal terzo piano del palazzo, ma non è chiaro se sia caduta dal balcone mentre stava scavalcando una ringhiera in attesa dei soccorsi o se si sia volontariamente lanciata nel vuoto per sfuggire alle fiamme. Il rogo è divampato intorno alle 4.30 del mattino.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brescia , Palazzo di giustizia .

Napoli, voto di scambio e traffico rifiuti: indagato consigliere Fdi

Nel mirino una decina di persone. Coinvolta anche la Sma, società in house della Regione Campania

Gioielliere spara e uccide rapinatore

Napoli, gioielliere indagato per omicidio volontario per morte rapinatore

L'uomo, che abita sopra il suo negozio, ha preso la pistola, è sceso in strada e ha fatto fuoco uccidendo il rapinatore

Macerata, tensioni in occasione della visita di Roberto Fiore

Napoli, in quattro tentano una rapina: gioielliere uccide uno dei ladri

L'uomo, titolare del negozio a Frattamaggiore, ha aperto il fuoco

Napoli, agguato a Miano: due uomini uccisi in auto

Erano a bordo di una Peugeot sono stati colpiti con un'arma da fuoco