Lunedì 07 Agosto 2017 - 08:30

Napoli, migranti aggrediscono militari per impedire un fermo

Il video pubblicato sul gruppo Comitato Quartiere Vasto: "Queste cose accadono tutti i giorni, abbiamo paura"

Screenshot tratto dal video pubblicato nel gruppo Facebook Comitato Quartiere Vasto

Rivolta in via Firenze a Napoli dopo il fermo di un immigrato nell'ambito dell'operazione 'Strade sicure'. I militari in servizio, come mostra un video pubblicato su Facebook nel gruppo Comitato Quartiere Vasto, sono stati accerchiati e aggrediti da un gruppo di migranti, che voleva impedire l'arresto del loro amico. 

Screenshot tratto dal video pubblicato nel gruppo Facebook Comitato Quartiere Vasto

GUARDA IL VIDEO Militari aggrediti da migranti in rivolta a Napoli

"Abbandonati e traditi!!!!!!!! Napoli, via Firenze. Pieno centro!!!! Dopo un normale controllo da parte dei militari impiegati nell'operazione "strade sicure", scatta la rivolta da parte delle cosiddette risorse!!! Episodi come questi accadono ogni giorno nel nostro quartiere e tutti fanno finta di non vedere!!! ci sentiamo soli e abbandonati...Abbiamo paura per noi e per le nostre famiglie!!!! ora basta!!! Addirittura aggressione allo Stato!!", si legge nel post di un cittadino.

E dopo la prima clip, video e commenti di denuncia si moltiplicano. "Vergogna a voi tutti che permettete questo", scrive un altro abitante del quartiere. "Aspetto commenti di buonisti e centri sociali. Questa non e integrazione qua stiamo vivendo una ghettizazzione della porta principale di napoli". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Terremoto a Ischia

Ischia, capo Protezione civile: C'è legame tra abusivismo e crolli

Già in Gazzetta Ufficiale decreto emergenza, 200 persone sfollate negli alberghi

Scossa di terremoto ad Ischia: danni e crolli

Ischia 'colpita' 12 volte: nel 1980 sisma più forte ma senza danni

Il terremoto del 28 luglio 1883 causò più di 2000 vittime perché capitò nel pieno della stagione turistica

Terremoto a Ischia, il bilancio: due vittime, 39 feriti. Tutti salvi i tre fratellini. Protezione civile: "Materiale scadente a origini dei crolli"

Terremoto a Ischia, il bilancio: due vittime, 39 feriti. Tutti salvi i tre fratellini. Protezione civile: "Materiale scadente a origini dei crolli"

Il maggiore dei tre, Ciro, ha trascinato sotto il letto a castello Matthias e ha parlato coi vigili del fuoco per dire la sua posizione. Pasquale estratto illeso nella notte. Almeno 2.600 sfollati