Martedì 14 Febbraio 2017 - 10:45

Nba, Belinelli e Charlotte ko: Denver sorprende Golden State

Non si ferma invece la corsa di Washington, che travolge i Thunder 120-98

Basket NBA: Le partite della notte

Prosegue il momento no di Charlotte che perde la decime delle ultime undici gare cedendo in casa contro Philadelphia (105-99). Modesto il contributo di Marco Belinelli che si ferma a 8 punti (1/5 da due, 2/5 da tre) con 4 rimbalzi e 4 assist in 27' di gioco. Inutili per gli Hornets i 29 punti di Kemba Walker, miglior realizzatore della serata. Nelle altre partite disputate nella notte Nba spicca lo scivolone di Golden State a Denver (132-110). Nikola Jokic trascina i Nuggets, sempre privi di Danilo Gallinari, con una tripla doppia da 17 punti, 21 rimbalzi e 12 assist. Ottima anche la prova di Hernangomez, al suo massimo in carriera con 27 punti. Ai Warriors non bastano i 25 punti di Durant in una serata difficile al tiro per Curry (11).

Non si ferma invece la corsa di Washington, che travolge i Thunder 120-98. Bene tra i Wizards Morris e Beal rispettivamente con 23 e 22 punti. Westbrook invece si ferma a 17. Colpo esterno di San Antonio a casa dei Pacers (110-106). Nonostante i 27 punti di George e i 22 di Turner gli Spurs la spuntano trascinati dai 32 punti del solito Leonard. In chiave playoff importante vittoria di Milwaukee su Detroit (102-89) mentre Orlando sorprende in trasferta Miami (116-107). I Grizzlies confermano l'ottimo stato di forma espugnando il parquet dei Nets (112-103) grazie ai 32 punti di Conley e alla tripla doppia sfiorata da Gasol con 19 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. Bene anche Boston, che vince a Dallas 111-98 (29 punti per Thomas). Successo in trasferta anche per i Clippers contro gli Utah Jazz. Sorridono anche New Orleans e Atlanta, che la spunta al supplementare contro Portland (104-109).
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato

Basket, Messina lascerà la nazionale dopo gli Europei

Basket, Ettore Messina annuncia: Lascerò la nazionale dopo gli Europei

Non può continuare l'esperienza azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs

Nba, i Warriors vincono il titolo. Durant mvp delle Finals

Nba, Golden State vince il titolo. Durant Mvp delle Finals

Sconfitta Cleveland 129-120, i Warriors chiudono i playoff con 16 vittorie e 1 sconfitta: secondo titolo in tre anni

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Al Forum di Inglewood di Los Angeles l'ex stella dei Bulls firmò 20 punti nella vittoria degli Usa 96-65 sulla Spagna