Martedì 14 Febbraio 2017 - 10:45

Nba, Belinelli e Charlotte ko: Denver sorprende Golden State

Non si ferma invece la corsa di Washington, che travolge i Thunder 120-98

Basket NBA: Le partite della notte

Prosegue il momento no di Charlotte che perde la decime delle ultime undici gare cedendo in casa contro Philadelphia (105-99). Modesto il contributo di Marco Belinelli che si ferma a 8 punti (1/5 da due, 2/5 da tre) con 4 rimbalzi e 4 assist in 27' di gioco. Inutili per gli Hornets i 29 punti di Kemba Walker, miglior realizzatore della serata. Nelle altre partite disputate nella notte Nba spicca lo scivolone di Golden State a Denver (132-110). Nikola Jokic trascina i Nuggets, sempre privi di Danilo Gallinari, con una tripla doppia da 17 punti, 21 rimbalzi e 12 assist. Ottima anche la prova di Hernangomez, al suo massimo in carriera con 27 punti. Ai Warriors non bastano i 25 punti di Durant in una serata difficile al tiro per Curry (11).

Non si ferma invece la corsa di Washington, che travolge i Thunder 120-98. Bene tra i Wizards Morris e Beal rispettivamente con 23 e 22 punti. Westbrook invece si ferma a 17. Colpo esterno di San Antonio a casa dei Pacers (110-106). Nonostante i 27 punti di George e i 22 di Turner gli Spurs la spuntano trascinati dai 32 punti del solito Leonard. In chiave playoff importante vittoria di Milwaukee su Detroit (102-89) mentre Orlando sorprende in trasferta Miami (116-107). I Grizzlies confermano l'ottimo stato di forma espugnando il parquet dei Nets (112-103) grazie ai 32 punti di Conley e alla tripla doppia sfiorata da Gasol con 19 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. Bene anche Boston, che vince a Dallas 111-98 (29 punti per Thomas). Successo in trasferta anche per i Clippers contro gli Utah Jazz. Sorridono anche New Orleans e Atlanta, che la spunta al supplementare contro Portland (104-109).
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Houston va avanti nei playoff: Oklahoma City cede 4-1

Nba, Houston va avanti nei playoff: Oklahoma City cede 4-1

Non basta la prestazione "monstre" di Westbrook ai Thunder che si rivelano squadra poco adatta alla post-season

Nba, Warriors vanno al secondo tuno dei playoff

Nba, Warriors vanno al secondo tuno dei playoff

Nelle altre gare Toronto supera Milwaukee (118-93) e si porta avanti 3-2 nella serie.

Cleveland spazza via Indiana in 4 gare e vai in semifinale di Conference

Cleveland spazza via Indiana in 4 gare e va in semifinale

Boston e Chicago vanno sul 2-2 nella serie

Playoff Nba, Warriors bene anche senza Durant, 2-0 sui Blazers

Playoff Nba, Warriors bene anche senza Durant, 2-0 sui Blazers

Bene anche Houston e Washington che si portano avanti di due gare sui loro avversari