Giovedì 24 Dicembre 2015 - 15:05

Nba, Dallas supera Nets, Nowitzki 6° marcatore di sempre

IMG

New York (Usa), 24 dic. (LaPresse/PA) - Con i 22 punti segnati nel successo sui Brooklyn Nets(119-118) l'ala dei Dallas Mavericks Dirk Nowitzki ha superato Shaquille O'Neal diventando il sesto miglior marcatore di sempre nella storia dell'Nba. Ai Nets non bastano i 12 punti e sei rimbalzi messi a referto da Andrea Bargnani. Sorride invece l'altro italiano impegnato nella notte, Marco Belinelli. La guardia di San Giovanni in Persiceto ha siglato 6 punti con 2 rimbalzi e 4 assist nella vittoria di Sacramento su Indiana (108-106). Denver, sempre priva di Danilo Gallinari per infortunio, passa sul parquet di Phoenix (96-104), al terzo ko di fila.

 

 

Prosegue invece il buon momento di San Antonio, che travolge 108-83 Minnesota centrando la settima vittoria consecutiva. LeBron James con 24 punti trascina Cleveland contro New York (91-84). Successi anche per Golden State contro Utah (103-85) e per Oklahoma City (120-85). Trentesima sconfitta stagionale per Philadelphia, che cade in casa di Milwaukee. Per i Bucks 22 punti di Antetokoumpo e 21 di Middleton. Atlanta infila la quinta vittoria di fila battendo 107-100 i Detroit Piston grazie ai 23 punti di Teague. Successi anche per Houston, New Orleans e Washington.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare

NFL, la protesta anti Trump delle star del football

Usa, giocatori Nfl in ginocchio durante inno: Pence lascia stadio e Trump esulta

Il vicepresidente americano non ha gradito la protesta simbolica contro la violenza della polizia ai danni delle minoranze razziali