Domenica 19 Marzo 2017 - 11:00

Nba, Golden State torna in vetta a Ovest, Charlotte ok

Tra i californiani bene Steph Curry con 28 punti, con Thompson che ne aggiunge 21.

Belinelli al tiro

Milano, 19 mar. (LaPresse) - Golden State si riprende la vetta della Western Conference. I Warriors superano in scioltezza Milwaukee (117-92) e in virtù della contemporanea sconfitta di San Antonio a Memphis (104-96) scavano un solco di due gare e mezzo sugli Spurs, alla seconda sconfitta di fila. Tra i californiani bene Steph Curry con 28 punti, con Thompson che ne aggiunge 21. Inutili invece per la squadra di Popovich i 22 punti di Leonard, top scorer, e i 21 di Aldridge. Dalla parte opposta Conley, Randolph e Gasol trascinano i Grizzlies con 53 punti complessivi.

Nelle altre partite disputate tornano al successo gli Hornets di Marco Belinelli, che battono in casa Washington (98-93) e restano così in corsa per un posto in playoff. La guardia italiana mette a referto 11 punti con un rimbalzo e 2 assist in 28' di impiego. Denver, ancora priva di Danilo Gallinari, cade contro Houston (105-109). E' James Harden, alla seconda tripla doppia consecutiva con almeno 40 punti a referto (40+10+10) a interrompere la striscia positiva di quattro vittorie degli Hornets. Una Cleveland ai minimi termini (James, Irving e Love a riposo) crolla contro i Clippers (108-78), trascinati dai 23 punti di Griffin.

Prosegue invece il buon momento di Okc: i Thunder superano tra le mura amiche Sacramento (110-94) infilando la quinta vittoria di fila. Doppia doppia per Russell Westbrook con 28 punti e 10 assist. Buono anche il contributo di McDermott con 21 punti. Colpo esterno di Portland che parte fortissimo contro Atlanta ipotecando il successo già nel primo quarto, chiuso avanti 40-18. Inutili per gli Hawks i 23 punti di Ilyasova e i 22 di Hardaway Jr. Dall'altra parte miglior realizzatore Lillard con 27 punti, a cui si aggiungono i 22 punti di McCollum. Infine, vittoria preziosa per Chicago su Utah (95-86) che permette ai Bulls di restare in scia alla zona playoff. Butler, autore di 23 punti, trova un valido supporto in Portis (22 punti con career high) e in Valentine, in doppia doppia con 11 punti e 12 rimbalzi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato

Basket, Messina lascerà la nazionale dopo gli Europei

Basket, Ettore Messina annuncia: Lascerò la nazionale dopo gli Europei

Non può continuare l'esperienza azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs

Nba, i Warriors vincono il titolo. Durant mvp delle Finals

Nba, Golden State vince il titolo. Durant Mvp delle Finals

Sconfitta Cleveland 129-120, i Warriors chiudono i playoff con 16 vittorie e 1 sconfitta: secondo titolo in tre anni

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Al Forum di Inglewood di Los Angeles l'ex stella dei Bulls firmò 20 punti nella vittoria degli Usa 96-65 sulla Spagna