Lunedì 20 Febbraio 2017 - 08:30

Nba, l'Ovest vince l'All Star Game dei record: Davis è l'Mvp

Grande prestazione dell'idolo di casa a New Orleans: Battuto il primato di Wilt Chamberlain

Nba, l'Ovest vince l'All Star Game dei record: Davis è l'Mvp

E' stato l'Ovest ad aggiudicarsi il match delle stelle, sconfiggendo la squadra dell'Est per 192-182 nella tradizionale gara che mette a confronto i migliori giocatori professionisti del basket Usa. Il 66esimo All Star Game, che si è svolto a New Orleans, ha fatto segnare due grandi record e visto trionfare, individualmente, l'idolo di casa Anthony Davis, giudicato il miglior cestista del match. Storico il traguardo del maggior punteggio globale in una partita delle stelle, ben 374 punti. L'Mvp Davis ha poi fatto segnare il record di maggiori punti segnati in una partita delle stelle: con 52 a referto ha strappato il primato a un grande della pallacanestro come Wilt Chamberlain, autore, nel lontano 1962, di una prestazione da 42 punti. Il lungo di New Orleans, in un match spettacolare, ha messo a segno 26 dei suoi 39 canestri, ben supportati dai 41 punti di Russell Westbrook. Nella squadra dell'Est buona prestazione per Giannis Antetokounmpo,autore di 30 punti e del solito LeBron James, autore di 23 punti alla sua tredicesima partecipazione all'All Star Game.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Houston va avanti nei playoff: Oklahoma City cede 4-1

Nba, Houston va avanti nei playoff: Oklahoma City cede 4-1

Non basta la prestazione "monstre" di Westbrook ai Thunder che si rivelano squadra poco adatta alla post-season

Nba, Warriors vanno al secondo tuno dei playoff

Nba, Warriors vanno al secondo tuno dei playoff

Nelle altre gare Toronto supera Milwaukee (118-93) e si porta avanti 3-2 nella serie.

Cleveland spazza via Indiana in 4 gare e vai in semifinale di Conference

Cleveland spazza via Indiana in 4 gare e va in semifinale

Boston e Chicago vanno sul 2-2 nella serie

Playoff Nba, Warriors bene anche senza Durant, 2-0 sui Blazers

Playoff Nba, Warriors bene anche senza Durant, 2-0 sui Blazers

Bene anche Houston e Washington che si portano avanti di due gare sui loro avversari