Venerdì 03 Novembre 2017 - 12:30

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA - Le partite della notte

Due match di Nba disputati nella notte italiana. Riflettori puntati sull'AT&T Center di San Antonio per la sfida tra gli Spurs e i Golden State Warriors. I campioni in carica, dopo un avvio di stagione incerto, sono tornati a ruggire, disputando una prestazione all'altezza della fama che li ha resi gli 'alieni dell'Nba'. Risultato finale 92-112 per i Warriors. La difesa ha fatto la differenza, come nelle ultime tre stagioni, ed è stata supportata dal solito attacco atomico, con Curry, Durant e Thompson che hanno messo a segno 72 punti in tre. Dopo un inizio di gara con San Antonio a +19 nel primo quarto, i padroni di casa con le polveri bagnate hanno subito la quarta sconfitta consecutiva. Per gli Spurs, il migliore è stato Aldridge con 24 punti (6/18 da due, 2/4 da tre, 6/8 tiri liberi), 10 rimbalzi, seguito da Anderson 16 punti e 4 assist e Gasol 11. Per Golden State, Thompson sugli scudi con 27 a referto (6/9, 5/8). Dietro di lui, Durant con 24 punti e 8 rimbalzi, Curry 21 punti e 8 rimbalzi. Green ha messo a segno 7 assist.

Nell'altro match, vittoria casalinga per i Portland Trail Blazers contro i Los Angeles Lakers 113-110. Eroe della serata Lillard che, grazie a una tripla a 0.7" dalla sirena finale, consegna il successo nelle mani dei Blazers. I Lakers, dopo uno svantaggio di 18 punti nel primo quarto, riescono a recuperare guidati da Lopez e Kuzma e si riportano sul +6 al rientro dall'intervallo lungo. Nella fase finale della gara, Lillard sale in cattedra e si rivela decisivo per Portland. Gara da incorniciare per il playmaker con 32 punti (4/12, 2/8 da 3, 14/14 tl) e 5 assist, seguito da Nurkic 28 punti e 5 assist e da McCollum 22 punti e 5 assist. Davis ha messo a referto 8 rimbalzi. Per Los Angeles, migliore Lopez con 27 punti (8/11, 1/4 da 3, 8/9 tl), Kuzma 22, Ingram, Caldwell-Pope, Clarkson 14 punti e 4 assist. Per Randle 6 assist. Tegola Lakers per l'infortunio alla mano sinistra (frattura secondo metacarpo) di Larry Nance Jr.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico