Lunedì 06 Marzo 2017 - 10:30

Nba, Golden State sbanca New York, Boston cade a Phoenix

Vittoria sul filo di lana per i Suns con un'incredibile tiro da tre sulla sirena

Nba, Golden State sbanca New York, Boston cade a Phoenix

 Senza italiani in campo, il clou della notte Nba è al Madison Square Garden di New York dove i Golden State Warriors superano 112-105 i Knicks grazie ai 60 punti degli 'Splash Brothers' Stephen Curry e Klay Thompson. Curry chiude con 31 punti, Thompson con 29. Grazie i 5 canestri da tre realizzati, Curry  entra nella classifica dei 10 migliori tiratori nella storia della Nba con 1833 'triple' realizzate in 555 partite. Non bastano a New York i 28 punti di Derrick Rose e i 24 con 15 rimbalzi di Kristaps Porzingis. I Warriors interrompono così una serie di tre sconfitte di fila.

Un canestro a meno di 1" dalla sirena di Glenn Robinson III consente agli Indiana Pacers di superare gli Atlanta Hawks 97-96. Paul George guida i padroni di casa con 34 punti, non bastano agli ospiti i 24 di Tim Hardaway Jr. I Boston Celtics vedono interrompersi la serie positiva di due partite con la sconfitta 109-106 in casa dei Phoenix Suns con il buzzer beater di Tyler Ulis. I Soli dell'Arizona trascinati al successo dai 28 punti di Eric Bledsoe, inutili per i Celtics i 35 dell'ex Phoenix Isaiah Thomas. Nelle altre gare della notte, da segnalare il successo all'overtime di Utah su Sscramento 110-109, quello di misura di Washington su Orlando 115-114, di Dallas su Oklahoma 104-89 e di New Orleans sui Los Angeles Lakers 106-87.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato

Basket, Messina lascerà la nazionale dopo gli Europei

Basket, Ettore Messina annuncia: Lascerò la nazionale dopo gli Europei

Non può continuare l'esperienza azzurra per via del rapporto che lo lega ai San Antonio Spurs

Nba, i Warriors vincono il titolo. Durant mvp delle Finals

Nba, Golden State vince il titolo. Durant Mvp delle Finals

Sconfitta Cleveland 129-120, i Warriors chiudono i playoff con 16 vittorie e 1 sconfitta: secondo titolo in tre anni

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Le scarpe di Michael Jordan della finale Giochi '84 all'asta per 170mila euro

Al Forum di Inglewood di Los Angeles l'ex stella dei Bulls firmò 20 punti nella vittoria degli Usa 96-65 sulla Spagna