Lunedì 15 Gennaio 2018 - 18:45

Collistar insieme al Fai: "Ti amo Italia, ti difenderemo e ti proteggeremo"

Il progetto riguarda la manutenzione delle aree verdi che circondano Villa Balbianello, sul lago di Como

Prosegue il viaggio di Collistar al fianco delle eccellenze del nostro Paese, grazie al progetto Ti amo Italia. Iniziato nel 2013, dopo aver toccato i settori della moda con Piquadro e Antonio Marras, delle auto con una collaborazione con Fiat 500, design con Karrell e food con il marchio Illy, nel 2018 Collistar ha pensato a difendere la bellezza sul territorio italiano. E ha deciso di siglare un accordo della durata di due anni con il Fai - Fondo Ambiente Italiano, per preservare le bellezze di Villa Balbianello, sul lago di Como, e del suo splendido parco.

"La collaborazione con il Fai - ha sottolineato l'ad di Collistar Daniela Sacerdote durante la presentazione delle novità 2018 - ci rende davvero orgogliosi, perché restituisce perfettamente filosofia e intenti di Ti Amo Italia, il progetto il cui fil rouge sono le persone, i talenti, le ricchezze naturali che rendono il nostro un Paese unico al mondo". Il progetto riguarda in particolare la manutenzione delle aree verdi che circondano la villa, costruita nel XVIII secolo sulle sponde del Lago di Como, e donata dall'esploratore e alpinista Guido Monzino al Fai nel 1988. "L'Italia è un incubatore di eccellenze - ha proseguito Sacerdote - e di aziende che come la nostra esportano il talento made in Italy in tutto il mondo, ne raccontano la creatività, il gusto, lo stile, ma anche lo slancio verso l'innovazione e la ricerca. È la prima volta che sosteniamo un progetto come questo di Villa del Balbianello e ne siamo stati totalmente rapiti. Questa nuova esperienza ci ha emozionato ed entusiasmato". Soddisfatta anche Elisabetta Scopinich, responsabile della raccolta fondi del Fai, che si è della "molto fiera" dell'accordo raggiunto grazie alla "comunanza e consonanza di valori" con Collistar. Solo grazie a iniziative generose come quello dell'azienda guidata da Daniela Sacerdote, infatti, "possiamo fare in modo che le persone conoscano il patrimonio del nostro Paese e se ne reinnamorino", ha spiegato.

Nel corso della mattinata, al teatro Gerolamo a pochi passi da piazza Fontana, sono anche state presentate le novità che Collistar lancerà sul mercato nel 2018, sia per quanto riguarda il make up, che nel settore delle creme per il viso, per il corpo, dei solari e delle fragranze. I "cinque atti" presentati da Collistar sono stati inframezzati da due danzatori. Tra le principali novità una linea di make up ispirata al 'volume unico', che oltre al mascara presentato a scorsa estate, si arricchisce di 18 rossetti e quattro palette da 10 ombretti della linea Libera.

Tante le novità anche sul fronte della linea viso, che ha preso spunto dalla peonia e dalle sue eccezionali proprietà, tra cui una speciale maschera micromagnetica monouso all'acido ialuronico. I trattamenti per il corpo, invece, oltre a una linea potenziata per combattere gli inestetismi della cellulite, grazie alla tecnologia Gel Drone, si arricchiscono del nuovo talassico scrub con il ginepro di Sardegna ad azione defaticante e tonificante. I solari, invece, saranno sempre più leggeri al tocco, grazie alla nuova texture in forma di mousse. Novità anche per quanto riguarda le fragranze: a partire dalla primavera la Calabria sarà protagonista di un nuovo profumo energizzante dalle forte noti sgrumate, a base di bergamotto e arance, in grado di evocare i colori e la luce meravigliosa del Sud Italia. "Ti amo Italia, ti difenderemo e ti proteggeremo", ha concluso Sacerdote.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Upday, le notizie in diretta sulle smart Tv Samsung

Il primo servizio europeo di news gestito dall'editore tedesco Axel Springer arriva su Samsung QLED in 12 Paesi europei

Dalla Svezia tutta la verità sulle polpette di Ikea

Le köttbullar, il piatto nazionale, non sono poi tanto svedesi

Facebook research

Arriva il sito di incontri targato Facebook, parola di Zuckerberg

Il fondatore del social network annuncia il nuovo progetto

Bruxelles, intervista a Mariya Gabriel

Digitale, Commissione Ue punta su AI: "Ma è l'uomo alla guida"

Aumentati gli investimenti per il biennio 2018-2020 fino a 1,5 miliardi nel quadro del programma Horizon 2020