Domenica 25 Dicembre 2016 - 18:45

Neymar: Pallone d'Oro non è ossessione, sto bene al Barcellona

Sul campionato: "Ci sono ancora tante partite, noi dobbiamo solamente restare molto concentrati"

Neymar: Pallone d'Oro non è ossessione, sto bene al Barcellona

"E' ancora un grande campionato. Ci sono ancora tante partite e noi dobbiamo solamente restare molto concentrati. Non dobbiamo pensare al Real Madrid, eravamo a undici punti e abbiamo vinto il campionato nell'ultima partita. È un torneo molto difficile:  primo, secondo o terzo non possono mai stare tranquilli". Così Neymar Jr, attaccante del Barcellona, nel corso di una lunga intervista al sito della Liga spagnola riportata da As sulla lotta per vincere il campionato. Sulle difficoltà ad andare in gol quest'anno, il campione brasiliano non è preoccupato: "Voglio aiutare i miei compagni di squadra come posso, con gol o assist. Non è cambiato nulla. Ci sta non fare goal, ma naturalmente vorrei segnare di più e fare più assist. Ma noi dobbiamo solo pensare a vincere".

Sul suo futuro e la caccia al Pallone d'Oro, Neymar ha detto: "Sono molto felice qui a Barcellona, con la famiglia e con la squadra. E' chiaro che è una motivazione, vincere il Pallone d'Oro, ma non è qualcosa per cui morirei. Voglio essere felice, e qui sono molto felice. Se non si vinco il Pallone d'Oro, non fa nulla. Io non gioco al calcio per vincere il Pallone d'Oro, ma per essere felice". Inevitabile una battuta sul compagno di squadra Leo Messi. "Leo è il migliore di tutti e noi lo rispettiamo. Per me è un grande onore essere suo compagno", ha concluso Neymar che ha poi elogiato anche altri suoi compagni come Luis Suarez e Andres Iniesta definito "il centrocampista più forte che abbia mai visto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Tottenham Hotspur vs Stoke City

Ranking Uefa, al comando il Tottenham. Juve e Roma decime

La classifica per il 2017/18 vede in testa gli inglesi. Sei squadre a pari merito al secondo posto

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana