Domenica 25 Dicembre 2016 - 18:45

Neymar: Pallone d'Oro non è ossessione, sto bene al Barcellona

Sul campionato: "Ci sono ancora tante partite, noi dobbiamo solamente restare molto concentrati"

Neymar: Pallone d'Oro non è ossessione, sto bene al Barcellona

"E' ancora un grande campionato. Ci sono ancora tante partite e noi dobbiamo solamente restare molto concentrati. Non dobbiamo pensare al Real Madrid, eravamo a undici punti e abbiamo vinto il campionato nell'ultima partita. È un torneo molto difficile:  primo, secondo o terzo non possono mai stare tranquilli". Così Neymar Jr, attaccante del Barcellona, nel corso di una lunga intervista al sito della Liga spagnola riportata da As sulla lotta per vincere il campionato. Sulle difficoltà ad andare in gol quest'anno, il campione brasiliano non è preoccupato: "Voglio aiutare i miei compagni di squadra come posso, con gol o assist. Non è cambiato nulla. Ci sta non fare goal, ma naturalmente vorrei segnare di più e fare più assist. Ma noi dobbiamo solo pensare a vincere".

Sul suo futuro e la caccia al Pallone d'Oro, Neymar ha detto: "Sono molto felice qui a Barcellona, con la famiglia e con la squadra. E' chiaro che è una motivazione, vincere il Pallone d'Oro, ma non è qualcosa per cui morirei. Voglio essere felice, e qui sono molto felice. Se non si vinco il Pallone d'Oro, non fa nulla. Io non gioco al calcio per vincere il Pallone d'Oro, ma per essere felice". Inevitabile una battuta sul compagno di squadra Leo Messi. "Leo è il migliore di tutti e noi lo rispettiamo. Per me è un grande onore essere suo compagno", ha concluso Neymar che ha poi elogiato anche altri suoi compagni come Luis Suarez e Andres Iniesta definito "il centrocampista più forte che abbia mai visto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Real Madrid pensa al futuro: Ecco Vinicio Junior dal Flamengo

Il Real Madrid pensa al futuro: Ecco Vinicio Junior dal Flamengo

"Resterà nel suo club attuale fino a luglio 2019"

Perquisite la sede del Psg e le abitazioni di Pastore e Di Maria

Perquisite la sede del Psg e le abitazioni di Pastore e Di Maria

Questa mattina la visita dell'unità per la lotta alla corruzione e ai reati fiscali

Premier League, Conte nominato allenatore dell'anno: Spero di continuare così

Premier League, Conte nominato allenatore dell'anno

Dopo aver vinto il titolo, il tecnico italiano guiderà il Chelsea alla sfida di Coppa contro l'Arsenal sabato a Wembley

Manchester, il cordoglio di Beckham: Notizie strazianti

Manchester, il cordoglio di Beckham: Notizie strazianti

"I miei pensieri vanno a tutti quelli che sono stati colpiti da questa tragedia"