Lunedì 20 Marzo 2017 - 19:45

Nsa: Obama non chiese di spiare Trump. Ma lui non ritira accuse

"Non mi risulta che l'Nsa sia mai stata coinvolta in una attività simile" ha detto Michael Rogers

 Nsa: Il governo Obama non chiese di spiare Donald Trump

Il direttore nella National security agency (Nsa), Michael Rogers, ha negato che il governo dell'ex presidente Barack Obama abbia chiesto all'intelligence britannica di sorvegliare l'attuale presidente Trump, durante la campagna elettorale dello scorso anno. Rogers lo ha detto in audizione pubblica al Congresso sulle possibili ingerenze russe nelle presidenziali. "Non mi risulta che l'Nsa sia mai stata coinvolta in una attività simile", ha detto Rogers, dopo che la scorsa settimana il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, ha detto: "Tre fonti d'intelligence hanno informato Fox News che il presidente Obama ha saltato la catena di comando. Non ha usato Nsa, non ha usato Cia, ha usato Gchq". Rogers ha aggiunto che la richiesta di sorveglianza su un cittadino statunitense sarebbe stato "espressamente contrario" agli accordi di intelligence con i britannici e con gli alleati. Sia i servizi Gchq, sia la premier britannica Theresa May, hanno negato le affermazioni di Spicer su qualsiasi coordinamento per spiare Trump.

Tuttavia il presidente non intende ritirare le accuse al predecessore di aver ordinato le intercettazioni delle sue comunicazioni. Lo ha dichiarato il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, in conferenza stampa.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cile, Pinera nuovo presidente: ora prepara la squadra di governo

Il conservatore ha ottenuto più voti di qualsiasi altro candidato alle presidenziali dal ritorno della democrazia nel Paese nel 1990

Gerusalemme: strappo all'Onu. Italia e 4 Paesi Ue contro Trump

Gerusalemme capitale. Veto Usa all'Onu su risoluzione contraria

Il documento bloccato dalla Casa Bianca (a favore gli altri 14 membri del Consiglio di Sicurezza) chiedeva di non alterare lo status della città santa

Treno passeggeri deraglia nello Stato di Washington: almeno sei morti, diversi feriti

L'incidente nei pressi di DuPont. Uno dei vagoni è caduto sull'autostrada sottostante atterrando sulle auto in transito

Regno Unito, allarme in base Usa: auto contro barriere, un arresto

La struttura a Mildenhall è stata posta in lockdown