Giovedì 12 Ottobre 2017 - 11:00

Nubi al Centro-Nord, sereno al Sud: meteo del 12-13 ottobre

Domani temperature minime in lieve diminuzione sulla pianura padana

Nubi sparse al Centro-Nord, sereno al Sud: meteo del 12-13 ottobre

Le previsioni dell'Aeronautica militare per oggi sull'Italia: al nord nella prima parte del giorno nubi sparse su gran parte delle regioni con formazioni di foschie dense o locali banchi di nebbia specie sulle zone orientali della pianura padana. Nel corso del giorno nubi e foschie in diradamento su gran parte dei settori mentre qualche addensamento più consistente tenderà a manifestarsi sulla Liguria di levante ove saranno possibili isolati piovaschi. Formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia, durante le ore notturne, specie sul settore orientale della pianura padana.

Al centro e Sardegna: cielo da parzialmente a molto nuvoloso sulla Toscana con deboli sporadiche piogge sulla parte centro settentrionale ma con nubi e fenomeni in attenuazione nel corso del pomeriggio. Un po' di nuvolosità tornerà però a presentarsi dopo il tramonto sul settore più a nord della regione; poche nubi e decise schiarite sul resto del centro a parte temporanee velature in transito sulle regioni peninsulari durante le ore centrali della giornata. Foschie o locali nebbie al primo mattino e durante la notte sulle valli interne delle regioni tirreniche.

Al sud e sicilia: condizioni stabili e soleggiate sul settore anche se in presenza di un po' di nubi sulla parte tirrenica della Calabria e sulla Sicilia settentrionale con scarsa probabilità di deboli piovaschi.

Temperature minime in lieve generale aumento; massime in rialzo ad eccezione della Toscana dove risulteranno in tenue calo. Venti da deboli a localmente moderati settentrionali su Puglia salentina e Calabria ionica; deboli di direzione variabile sulle altre regioni con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali sulla Liguria e da quelli settentrionali sulle regioni centrali tirreniche. Mari generalmente poco mossi, localmente mossi mar Ligure, basso Adriatico e ionio.

LE PREVISIONI DI DOMANI. Al nord cielo in prevalenza sereno a parte qualche nube bassa sulla Liguria ma senza fenomeni di particolare rilievo associati e locali banchi di nebbia sulla pianura padana centro orientale al primo mattino e dopo il tramonto.

Al centro e Sardegna: condizioni all'insegna del tempo stabile e soleggiato pur con qualche nube in temporaneo transito nel corso della mattinata sulla Sardegna centro settentrionale e sulla Toscana fino a ridosso dell'Umbria occidentale, ma con scarsa o nulla fenomenologia associata.

Al sud e Sicilia: ancora un po' di nubi sulla Calabria tirrenica e sulla Sicilia settentrionale con sporadiche deboli piogge fino al primo pomeriggio. Cielo in genere sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione.

Temperature minime in lieve diminuzione sulla pianura padana, Marche ed entroterra abruzzese e molisano; in tenue aumento sull'arco alpino e rilievi appenninici meridionali; senza variazioni di rilievo sul resto del paese; massime in rialzo sulla Toscana; in lieve calo su Abruzzo, Molise e Puglia; in genere stazionarie altrove.

Venti deboli o moderati settentrionali sulla Puglia, Sicilia e settore ionico della Calabria; deboli variabili sulle rimanenti regioni.

Mari da mosso a localmente molto mosso dal pomeriggio lo Ionio settentrionale; mossi il basso Adriatico ed il restante Ionio; da poco mosso a mosso lo stretto di Sicilia; quasi calmi o poco mossi i restanti mari.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inaugurazione di 'Inno alla Bellezza' e anteprima dello spettacolo dell'Albero della vita in ex Area Expo

Expo, Anac manda atti a tre Procure

Evidenziate anomalie nella maggior parte delle 25 procedure analizzate

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane