Lunedì 30 Maggio 2016 - 14:15

Nubifragio a Milano: monitorati Seveso e Lambro

Allagamenti in scuole e ospedali. Situazione in lento miglioramento

Nubifragio a Milano: monitorati Seveso e Lambro

Nubifragio a Milano, dove la pioggia battente ha cominciato a scendere alle 9 di stamane, mandando il traffico in tilt. Al momento il peggio sembra essere passato e le condizioni atmosferiche sono in miglioramento. L'allarme sta rientrando anche per la situazione dei fiumi Seveso e Lambro, tenuti sott'occhio per il rischio esondazione.

La tempesta, spiegano i vigili del fuoco che al momento sono attivi in 20 interventi in città, ha causato allagamenti anche all'ospedale Besta, all'archivio del Tribunale e alla scuola media di via Augelo Mauri, in zona corso Vercelli. I 500 alunni dell'istituto scolastico sono stati fatti evacuare in via precauzionale per le infiltrazioni nelle aule e danni al sistema elettrico. Numerose le cantine invase dall'acqua e alcuni ingressi delle fermate metropolitane sono stati chiusi, come a Turati a due passi dalla questura e dall'ospedale Fatebenefratelli.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rigopiano, trovati otto superstiti nel resort investito da slavina.

Morti due alpinisti travolti da una valanga sulla Grignetta

La neve si è staccata mentre salivano lungo un canalone. Un terzo tratto in salvo con l'elicottero

Como, esplosione in ditta: Areu attiva Unità decontaminazione

Milano, rogo in un palazzo a Quarto Oggiaro: bambino gravissimo e 11 intossicati

Un appartamento è andato in fiamme in un palazzo di 13 piani. Il piccolo abitava al piano sopra quello dell'incendio

Omicidio a Milano, ragazzina accoltellata in appartamento di via Brioschi

Omicidio Jessica, in un biglietto del tranviere l'interesse sessuale per la ragazza

La 19enne aveva anche raccontato ai carabinieri delle attenzioni dell'uomo

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Monza, madre e figlia trovate morte: fermato lo zio 75enne

L'uomo è in ospedale per un malore dovuto da alcol. I corpi sono stati ritrovati, in avanzato stato di decomposizione, nella casa doveva i tre vivevano insieme