Domenica 26 Novembre 2017 - 10:15

Ostia, si continua a sparare: colpi contro casa del clan Spada

Sono passati solo tre giorni dall'agguato in cui è rimasto gambizzato il nipote del boss Fasciani

Notte di capodanno, controlli a Torino

A Ostia si continua a sparare. Nella tarda serata di venerdì, cinque colpi sono stati esplosi in via Forni contro la porta di casa di un componente della famiglia Spada, nello stesso stabile dove Roberto Spada, il fratello del boss ora nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo dopo l'aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi e al cameraman Edoardo Anselmi, gestiva una palestra..

Dopo l'assalto armato la porta è stata presa a calci e pugni. Nessuno è rimasto ferito, e nessuno è al momento indagato per l'episodio, che avviene a pochi giorni dall'agguato in una pizzeria in cui è stato gambizzato Alessio Ferreri, pizzaiolo di 41 anni con qualche precedente, nipote di Carmine Fasciani, boss della mala del litorale. 

Le indagini per fare chiarezza su questo episodio continuano. Intanto sabato la sindaca Virginia Raggi, si è detta pronta a ricorrere all'esercito. "Ho già scritto al prefetto e sentito i ministri Minniti e Pinotti. Sarà convocato a breve un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per valutare la possibilità di rafforzare i presidi su Ostia. Io credo che sia necessario che tutte le forze dell'ordine e se serve anche l'esercito siano presenti a presidiare un municipio di Roma che è grande come una media città e dove sembra che le guerre tra clan stiano ricominciando".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fabrizio Pasini omicida di Manuela Bailo esce dalla caserma dei carabinieri

Frosinone, pensionato uccide i due figli e si suicida

L'uomo, ex dipendente delle ferrocvie, sembra fosse ossessionato dalla malattia della figlia. La moglie era uscita per andare alle poste, ha sentito gli spari e ha scoperto la strage

Lazio, volantini anti-donne allo Stadio Olimpico: identificati gli autori

L'avviso diffuso durante la partita contro il Napoli con cui i biancocelesti invitavano le tifose a tenersi lontane dalle prime file. Presto potrebbero scattare le prime denunce

Ponti a rischio crollo monitorati dal Comune di Roma

Roma, allarme per ponte Magliana. Dossier: "Urgente verifica e monitoraggio"

Il report dei vigili del fuoco: "Serve subito un tavolo tecnico"

Bomba d'acqua su Roma. Metro bloccata, danni e allagamenti

Pioggia torrenziale nelle prime ore del pomeriggio sulla Capitale. Stop anche alla ferrovia Roma-Viterbo