Martedì 05 Settembre 2017 - 10:45

Ottimismo Istat: "L'economia italiana accelera. Più crescita"

Ancora segnali positivi nel rapporto mensile sull'economia italiana. Si rafforza la tendenza al miglioramento

Sopralluogo ai cantieri per la realizzazione della terza corsia sulla A1

L'economia italiana accelera e la prospettiva è di un rafforzamento della crescita. Lo dice l'Istat nella sua nota mensile sull'andamento dell'economia italiana. Ecco le parole esatte utilizzate dall'Istituto nazionale di statistica, intonate a un ottimismo che non si sentiva da tempo e che, anzi, col tempo, sembra rafforzarsi: "In un quadro internazionale caratterizzato dalla crescita dell'economia statunitense e dell'area euro, l'economia italiana accelera sostenuta da una crescita diffusa tra i settori produttivi e dall'aumento dell'occupazione".  Di conseguenza "l'indicatore anticipatore mantiene un'intonazione positiva segnando un rafforzamento delle prospettive di crescita".

L'istituto statistico sottolinea che ad agosto il clima di fiducia dei consumatori ha registrato "un forte aumento alimentato dal miglioramento di tutte le componenti e dalla diminuzione delle aspettative sulla disoccupazione". La fiducia delle imprese ha evidenziato a sua volta "un aumento anche se i segnali sono eterogenei tra i diversi settori economici". In particolare, il clima di fiducia delle imprese è aumentato nella manifattura - con un peggioramento dei giudizi sugli ordini, ma un miglioramento delle attese sulla produzione - e nei servizi. Nelle costruzioni e nel commercio al dettaglio ha evidenziato un peggioramento. L'Istat ricorda che il Pil nel secondo trimestre ha segnato un aumento dello 0,4% sui tre mesi precedenti, registrando la crescita annua più alta degli ultimi sei anni (+1,5% rispetto al secondo trimestre 2016).

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sede Ema, oggi il verdetto

Agenzia del farmaco, il sorteggio decide per Amsterdam

La terza votazione è finita 13 a 13. Milano sfortunata nell'estrazione. Vola via un indotto da 1,7 miliardi all'anno. Gentiloni: "Che beffa!"

Paolo Gentiloni riceve il Premier bulgaro a Palazzo Chigi

Gentiloni: "La crescita c'è. Non siamo più il fanalino di coda d'Europa"

Il premier risponde al vice commissario Ue, Katainen che aveva attaccato i nostri conti pubblici: "Dobbiamo saper cogliere l'occasione"

Matteo Salvini visita la zona rossa del paese terremotato di Visso

Decreto fisco. Arriva la norma "salva nonna Peppina"

Emendamento in commissione Bilancio. Non vengono abbattute le case abusive se davvero necessarie e fino al ritorno alla normalità

Dl fisco, stop a rate mutui nelle zone terremotate fino al 2020

La proposta in un maxiemendamento del governo al decreto in esame in commissione Bilancio al Senato