Sabato 26 Novembre 2016 - 14:45

Pa, Madia: Una regione non può fermare l'innovazione

Renzi: Sì per eliminare poltrone cda partecipate

Pa, Madia: Una regione non può fermare l'innovazione

"Una sola regione non può fermare l'innovazione dell'Italia. Anche per questo bisogna votare Sì". Lo scrive su Twitter la ministra della Pubblica amministrazione Marianna Madia, dopo la sentenza della Consulta. Ci sono troppe aziende partecipate che servono più alle poltrone dei consiglieri di amministrazione che ai cittadini. Noi le vogliamo ridurre".  In questo modo Matteo Renzi, a Genova, in occasione di un'iniziativa organizzata a sostegno del Sì al referendum costituzionale del 4 dicembre. "Se passa il sì questo meccanismo diventa più semplice, c'è una sola Camera. Per eliminare qualche poltrona dei cda è possibile che noi dobbiamo fare tutto questo meccanismo anziché semplificare?. Il Sì al referendum sblocca questo meccanismo - ha aggiunto - non cambia niente nelle garanzie costituzionali. Cambia il sistema e diventa più semplice".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

M5S, Giuliana Di Pillo incontra la stampa al Pontile di Ostia

Ostia, Picca attacca Di Pillo: "Sua vittoria sporcata dai clan"

Il giorno dopo il ballottaggio la candidata del centrodestra attacca: "M5s ha perso il 17% dei consensi"

Prete paragona Bonino a Riina, lei replica: "Ha insultato Parlamento e metà Paese"

Don Pieri su Facebook aveva attaccato l'esponente Radicale per il suo impegno per la legge sull'aborto

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è la nuova minisindaca (59,6%). Centrodestra sconfitto

L'affluenza alle urne è stata del 33,6%. Battuta Monica Picca: "Ha vinto con i voti di Casa Pound"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è il nuovo minisindaco con il 59% dei voti

Sconfitta, al ballottaggio, Monica Picca, candidata del centrodestra. Ha votato il 33,6 dei 185mila aventi diritto