Lunedì 09 Ottobre 2017 - 12:15

Dybala, Neymar e Mertens: 30 candidati in lista per il Pallone d'oro

Nel corso della giornata verranno svelati tutti gli altri nomi

Serie A - S.S.C. Napoli vs Cagliari Calcio

C'e' anche Paulo Dybala nella lista dei trenta calciatori nominati per il Pallone d'Oro 2017. 'France Football' ha diffuso la prima cinquina di nomi e tra essi figura quello dell'attaccante della Juventus. Insieme a lui l'attaccante del Psg Neymar, i centrocampisti del Real Madrid Luka Modric e Marcelo ed il centrocampista del Chelsea N'Golo Kante'. Durante la giornata verranno svelati gli altri nominati. 

La seconda cinquina conta l'attaccante del Napoli Dries Mertens insieme all'attaccante del Barcellona Luis Suarez, il difensore del Real Madrid Sergio Ramos, il portiere dell'Atletico Madrid Jan Oblak e il centrocampista del Liverpool Philippe Coutinho.

Nel terzo gruppo di nomi anche l'attaccante della Roma Edin Dzeko. Insieme a lui, il portiere del Manchester United David De Gea, il centrocampista del Manchester City Kevin De Bruyne e gli attaccanti Robert Lewandowski del Bayern Monaco e Harry Kane del Tottenham.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"

Anche Sibilia in corsa per la Figc. Attesa per la decisione di Lotito

Il numero uno della Lega Dilettanti dopo l'investitura: "Io sono il nuovo, avanti fino in fondo per vincere"

GER, FC Bayern Muenchen vs SG Sonnenhof Grossaspach

Calciomercato, Inter accelera per Rafinha. Napoli, ecco Machach

Il centrocampista è più vicino ai nerazzurri, che propongono al Barcellona la formula del prestito con riscatto fissato a 20 milioni

Europa League - Zenit Saint Petersburg vs FK Vardar

Mancini e il sogno Mondiale: "Diventare ct azzurro sarebbe un onore, sogno vittoria"

In caso di nomina a tecnico azzurro, nessuna nostalgia del lavoro quotidiano, ha assicurato lo jesino