Domenica 03 Aprile 2016 - 22:30

Panama Papers, nei file anche Lionel Messi e Pedro Almodovar

Coinvolta anche Pilar di Borbone-Spagna sorella del re spagnolo Juan Carlos

 Lionel Messi

Ci sono anche il calciatore Lionel Messi, il regista Pedro Almodovar, Pilar di Borbone-Spagna sorella del re spagnolo Juan Carlos I tra i personaggi noti e i potenti del mondo che hanno usufruito di paradisi fiscali, elencati nei documenti trapelati dallo studio legale panamense Mossack Fonseca e definiti 'Panama Papers'. Secondo quanto riferiscono i media che hanno diffuso le informazioni, la compagnia Mossack Fonseca, specializzata nella gestione di capitali e patrimoni, ha informato i clienti che "sfortunatamente" è stata oggetto di un attacco informatico e che era possibile i dati fossero stati colpiti. Si tratta di oltre 11 milioni di documenti, in cui compaiono almeno 72 capi o ex capi di Stato, affermano i media.

I movimenti fiscali di Messi cominciarono, secondo i media che descrivono i file, nel 2013, il giorno dopo che la procura spagnola denunciò il calciatore per tre presunti reati fiscali. L'impresa usata da Messi e dalla famiglia sarebbe la Mega Star Enterprises e secondo il legale dello sportivo, citato da La Sexta, "i beneficiari ultimi della società sono Jorge Horacio e Lionel Messi". Il regista Almodovar nel 1991 condivideva con il fratello Agustin "una società offshore chiamata Glen-Valley Corporation", si legge. I fratelli Almodovar hanno dichiarato a La Sexta che attualmente non hanno "nessuna partecipazione in imprese straniere" e "pagano le tasse in Spagna".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

HUNGARY-EUROPE-MIGRANTS-EU-VISEGRAD-V4

Migranti, Visegrad-Austria: "Rafforzare frontiere Ue". Ma distanza su quote

I quattro Pae4si boicotteranno il mini-summit di domenica in vista del Consiglio europeo del 28-29 giugno

Trump presenzia a un evento in onore delle madri e spose soldato

Bimbi migranti separati dalle famiglie, Melania Trump al confine tra Messico e Usa

La First Lady è andata a vedere in prima persona una struttura che ospita circa 60 bambini di Honduras ed El Salvador

Gala omaggio della AFI al 46esimo premio alla vita di George Clooney

Migranti, da George e Amal Clooney 100mila dollari per i bimbi separati dalle famiglie

Sempre più celebrità si schierano contro la politica della 'tolleranza zero' di Trump

Messico-Usa, la "Viacrucis Migrante"

Migranti, Trump: "Firmato decreto per tenere famiglie unite"

La decisione dopo le polemiche sui bimbi separati dai genitori fermati per essere entrati illegalmente negli Stati Uniti