Giovedì 16 Marzo 2017 - 13:30

Parigi, esplode una busta nella sede Fmi: una persona ferita

La direttrice: "Andiamo avanti con il nostro lavoro"

Parigi, esplode una busta nella sede Fmi: una persona ferita

Un'esplosione è avvenuta a seguito dell'apertura di una busta nella sede del Fondo monetario internazionale a Parigi e una persona è rimasta ferita. Lo riporta l'emittente Bfmtv. La sede si trova nel 16esimo arrondissement, all'indirizzo avenue d'Iéna numero 66. La persona colpita è una assistente, che è rimasta ferita alle mani e al viso. Bfmtv riferisce che, stando alle informazioni in suo possesso, la struttura dell'edificio non è in pericolo. Sul posto è arrivata la polizia scientifica.

"Condanno questo atto codardo atto di violenza e riaffermo la determinazione dell'Fmi a continuare il nostro lavoro in linea con il nostro mandato". Così la direttrice del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde.

 L'esplosione negli uffici  è stata provocata da un ordigno rudimentale. Lo ha reso noto il capo della polizia della capitale francese, Michel Cadot, spiegando che "la bomba è stata costruita artigianalmente". Cadot ha precisato che nei giorni scorsi vi erano state alcune minacce telefoniche ma che non è chiaro al momento se siano collegate all'esplosione di oggi. Il presidente François Hollande ha annunciato che le autorità francesi stanno facendo tutto il possibile per trovare i responsabili.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Regno Unito, allarme in base Usa: auto contro barriere, un arresto

La struttura a Mildenhall è stata posta in lockdown

Milano, presidio contro mamma licenziata da IKEA

Vantaggi fiscali illeciti a Ikea. L'Unione Europea indaga sull'Olanda

Due norme fiscali avrebbero favorito il colosso svedese dei mobili nei confronti della concorrenza. Ricavi spostati in Lussemburgo e Liechtenstein

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, raid Israele su obiettivi Hamas in Striscia Gaza

L'attacco in seguito ai razzi lanciati dalla zona palestinese

Libano, autista Uber confessa: "Ho ucciso la diplomatica britannica". Arrestato

Incastrato dalle riprese delle telecamere di sorveglianza stradali, che hanno filmato la sua auto