Venerdì 03 Novembre 2017 - 16:00

Paz De La Huerta: "Weinstein mi stuprò due volte nel 2010". Il produttore rischia l'arresto

La star di "Boardwalk Empire" ha raccontato episodi risalenti a sette anni fa, pertanto non ancora prescritti

L'attrice Paz de la Huerta accusa  Harvey Weinstein di molestie e violenze sessuali

Si aggrava la posizione di Harvey Weinstein. L'ultima ad accusarlo di violenza sessuale è Paz De la Huerta, ex stella della serie tv "Boardwalk Empire", che ha raccontato di essere stata stuprata dal produttore americano due volte nel 2010. Ma il suo caso, successivo al 2006, non è prescritto. Il detective, che si sta occupando del caso, sostiene che la testimonianza dell'attrice, insieme a quella di altre donne, sarebbe sufficiente per procedere all'arresto del produttore. Lui però continua a negare tutto.
 

Come riporta "Vanity Fair", le violenze sarebbero avvenute sette anni fa, nell'autunno del 2010. L'attrice nel 2014 raccontò tutto a una giornalista, che registrò la conversazione ma poi su richiesta dell'attrice non la pubblicò. Ora quella registrazione è finita nelle mani della polizia. 

Proprio per l'esperienza vissuta con il produttore l'attrice

sarebbe poi caduta in depressione

, con conseguenti problemi con l'alcol e licenziata dalla HBO.

Il reato di stupro non sarebbe caduto in prescrizione e gli investigatori sono certi di avere elementi sufficienti per poter procedere all'arresto

dell'ex patron della Miramax.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BRITAIN-ENTERTAINMENT-FILM-AWARDS-BAFTA

Bafta 2018, tutti i vincitori: miglior adattamento a "Chiamami col tuo nome"

Gli Oscar britannici all'insegna del colore nero contro le molestie, come accaduto per i Golden Globes

MTV Movie & TV Awards a Los Angeles

Molestie, in Gb nasce fondo per vittime: Emma Watson dona 1 milione di sterline

Tante le attrici britanniche che hanno seguito il suo esempio: da Kate Winslet a Keira Knightley

David 2018, "Gatta Cenerentola" entra nella storia: è il primo cartoon candidato come Miglior Film

La favola di Basile reinterpretata in chiave futuristica e portata al cinema dai disegni di Alessandro Rak è nella cinquina dei migliori film italiani del 2017

David di Donatello winners 27 Mar 2017

David di Donatello: ecco tutti i candidati al premio

La cerimonia si terrà in diretta su Rai1 il prossimo 21 marzo