Giovedì 24 Agosto 2017 - 16:30

Scritte razziste contro l'arrivo di 15 migranti nel Piacentino

Poste anche balle di fieno davanti all'ingresso della struttura che ospita i minorenni

Piacenza, protesta e scritte razziste contro l'arrivo di 15 migranti - Foto tratta dal sito piacenzasera

Foto tratta dal sito piacenzasera.it

'Breno dice no ai neri, all'invasione e alle Coop'. È la scritta in vernice nera che si trova sul muro di cinta di una ex scuola a Breno, frazione di Borgonovo Val Tidone, in provincia di Piacenza, gestita adesso da una cooperativa che si occupa di migranti minorenni non accompagnati. La protesta - fanno sapere i carabinieri - è stata condotta da una decina di abitanti del paese a 22 km dalla città emiliana.

Nel mirino l'arrivo di 15 minorenni richiedenti asilo provenienti da Senegal, Sierra Leone, Ghana, Nigeria, Bangladesh, Gambia e Guinea. Poste anche balle di fieno agli accessi della struttura per cercare di bloccarli. Dopo alcune ore, grazie all'intervento delle forze dell'ordine, è tornata la calma e i ragazzi sono potuti entrare nella struttura.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, aggressione al dirigente di Forza Nuova: due fermi, quattro denunciati

Blitz dei militanti negli studi di La7: "Dietro ai balordi che hanno pestato Massimo c'è la banda Floris-Gnocchi"

Porta a Porta. Ospiti i genitori di Pamela Mastropietro

Omicidio Pamela, c'è un quarto uomo. Clamorosa scoperta di 'Giallo'

Il settimanale di Cairo Editore documenta l'esistenza di un ghanese di nome Hassan che avrebbe avuto parte nell'omicidio e che sarebbe fuggito

Corona scarcerato, andrà in comunità: "Troppi 16 mesi per fare giustizia"

L'ex fotografo dei vip dormirà in casa sua e potrà uscire soltanto per raggiungere la struttura