Giovedì 24 Agosto 2017 - 16:30

Scritte razziste contro l'arrivo di 15 migranti nel Piacentino

Poste anche balle di fieno davanti all'ingresso della struttura che ospita i minorenni

Piacenza, protesta e scritte razziste contro l'arrivo di 15 migranti - Foto tratta dal sito piacenzasera

Foto tratta dal sito piacenzasera.it

'Breno dice no ai neri, all'invasione e alle Coop'. È la scritta in vernice nera che si trova sul muro di cinta di una ex scuola a Breno, frazione di Borgonovo Val Tidone, in provincia di Piacenza, gestita adesso da una cooperativa che si occupa di migranti minorenni non accompagnati. La protesta - fanno sapere i carabinieri - è stata condotta da una decina di abitanti del paese a 22 km dalla città emiliana.

Nel mirino l'arrivo di 15 minorenni richiedenti asilo provenienti da Senegal, Sierra Leone, Ghana, Nigeria, Bangladesh, Gambia e Guinea. Poste anche balle di fieno agli accessi della struttura per cercare di bloccarli. Dopo alcune ore, grazie all'intervento delle forze dell'ordine, è tornata la calma e i ragazzi sono potuti entrare nella struttura.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sede Ema, oggi il verdetto

Ema, sorteggio scatena rabbia anti Ue: all'attaco Salvini e Calderoli

L'estrazione ha premiato Amsterdam e ha scatenato le polemiche

Senza futuro, gioco, istruzione: 180 milioni di bambini a rischio

Oggi in tutto il mondo si celebra la giornata dei bambini ma per troppi di loro le prospettive di vita sono peggiori di quelle dei genitori

Cyberbullismo, vittima un adolescente ogni 10: i consigli degli esperti

I ragazzi non devono essere allarmati ma consapevoli che le loro azioni possono cambiare la vita di un loro coetaneo

Ostia, incendio circolo Pd: ripreso da telecamere chi ha appiccato fiamme

Una persona è stata ripresa dal sistema di sorveglianza mentre appiccava le fiamme