Mercoledì 28 Settembre 2016 - 14:00

Pippa Middleton vince causa per violazione 3mila foto online

Per l'attacco il principale indiziato è il web-designer Nathan Wyatt

Pippa Middleton vince causa per violazione 3mila foto online

Pippa Middleton, sorella minore della Duchessa di Cambridge Kate, ha vinto una causa che vieta la pubblicazione di 3mila foto presumibilmente sottratte dal suo account iCloud. Il principale indiziato per ora è il web-designer Nathan Wyatt, 35 anni, di Wellingborough, che è stato arrestato e trattenuto con l'accusa di violazione di dati digitali

LEGGI ANCHE Pippa Middleton vittima di un hacker: arrestato 35enne

LEGGI ANCHE Pippa Middleton svela i segreti del suo lato B

Al momento, non sono stati pubblicati i dettagli delle foto, ma i giornali hanno ipotizzato si tratti di immagini che riguardano la Duchessa Kate Middleton, suo marito il principe William e i figli della coppia Prince George e la principessa Charlotte, attualmente impegnati in un tour ufficiale in Canada.

Le prove dicono che è stato compiuto "un atto disonesto che ha causato alla richiedente un notevole disagio", ha detto l'avvocato di Middleton, Adam Wolanski. Né Middleton né il fidanzato, James Matthews, erano presenti in tribunale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, attivisti di Identity Generation bloccano il valico del Col de l'Echelle

Scontri Italia-Francia sui migranti, via gli estremisti che bloccavano il confine

I militanti di estrema destra hanno annunciato che smonteranno il campo che bloccava il punto di passaggio per i migranti sulle Alpi francesi

GERMANY-POLITICS-PARTIES-WOMEN

Germania, Spd sceglie Nahles: prima donna a guidare il partito

Sarà lei a prendere il posto di Martin Schulz

Usa, sparatoria su un campo di baseball

Tennessee, uomo nudo spara in ristorante: uccide 3 persone e fugge

L'uomo, scappato a piedi, ha aperto il fuoco alle 3.25 alla Waffle House di Antioch, sobborgo a sudest di Nashville

Francia, evacuata Mont-Saint-Michel: caccia a un sospetto

Si cerca un uomo giunto in mattinata nell'isolotto con una navetta che minacciato di uccidere la polizia. Il sito riaperto alle 14