Martedì 02 Gennaio 2018 - 13:30

Firenze, investe e uccide passante: arrestato pirata della strada positivo alla cocaina

Il conducente dell'auto, di origini marocchine, era scappato ma è stato rintracciato. Prima aveva provocato un altro incidente era fuggito ancora

Milano, blitz antagonisti all'Ispettorato del lavoro: vetrate infrante

Alla guida di un'auto ha investito un passante ed è scappato senza prestare soccorso. La vittima, un uomo di 58 anni, è morto per le ferite riportate nell'incidente. E' avvenuto questa mattina a Sesto Fiorentino (Firenze), in viale Togliatti. Dopo poco, però, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato il presunto pirata della strada. In manette, con l'accusa di omicidio stradale, è finito un marocchino di 33 anni risultato positivo alla cocaina, dopo aver svolto gli accertamenti tossicologici all'ospedale Careggi.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la vittima stava attraversando il viale sulle strisce pedonali quando l'auto, che viaggiava a forte velocità, lo ha travolto. Da quanto emerso, poco prima di investire il cinquantottenne, l'auto guidata dal marocchino aveva provocato un altro incidente tra via Gramsci e viale Michelangelo, e anche in questo caso il conducente non si era fermato ed era fuggito a tutta velocità.

Il conducente si trova

nel carcere fiorentino di Sollicciano ed è accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A Firenze i funerali di Duccio, travolto e ucciso durante un inseguimento

Investito al semaforo mentre era sullo scooter. Arrestati due cittadini macedoni

Isola d'Elba, maxi operazione della guardia di finanza: arrestato viceprefetto

In manette anche un membro della 'ndrangheta mandante dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia

Scontro tra auto e tir sull'autostrada A12: morti due gemellini di 9 mesi

Pisa, cade dalle braccia del padre: muore bimbo di due mesi

L'uomo stava cullando il piccolo per farlo addormentare

Incidente ferroviario con una persona coinvolta alla stazione fs Garibaldi

Pisa, dimentica la bimba di un anno in auto. La piccola muore

In uno stabilimento vicino al capoluogo toscano. Il padre l'ha lasciata nel parcheggio