Giovedì 05 Ottobre 2017 - 10:15

Pisa, muore per choc anafilattico durante la tac: aperta un'indagine

I familiari del pensionato hanno presentato un esposto alla Procura per accertare le cause ed eventuali responsabilità

Scontro tra auto e tir sull'autostrada A12: morti due gemellini di 9 mesi

La tac con liquido di contrasto doveva essere un esame di routine. Ma per un pensionato di 69 anni si è rivelato fatale, perché ha avuto uno choc anafilattico, è andato in arresto cardiaco ed è morto davanti ai medici che si sono prodigati per un'ora inutilmente per salvarlo. E' accaduto martedì scorso all'ospedale Santa Chiara di Pisa.

I familiari del pensionato hanno presentato un esposto alla Procura per accertare le cause ed eventuali responsabilità. La Procura ha aperto un fascicolo d'indagine e ha disposto l'autopsia sul cadavere del sessantanovenne. Da quanto emerso, non era la prima volta che l'uomo, che aveva subito un intervento a un rene, si sottoponeva a questo esame diagnostico che doveva essere un controllo periodico all'interno del percorso di follow-up dopo la terapia oncologica.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

The Disgruntled Childhood Report

Firenze, arresti e denunce per pedofilia su Fb, coinvolto aspirante diacono

Pensionati, disoccupati e uno studente nella rete. Perquisizioni in diverse regioni

Milano, Matteo Salvini arriva all'Hotel Four Season

Firenze, ucciso durante inseguimento: arrestati altri 4 rom. Salvini: "Devono marcire in galera"

Nuovo blitz nell'ambito delle indagini sulla morte di Duccio Dini, travolto mentre era fermo al semaforo sul suo scooter

Firenze, coppia trovata morta a Impruneta: fermato il figlio

Il 43enne, con problemi psichiatrici, è il principale sospettato

Livorno, esplosione in un appartamento: tre persone ferite

Una ustionata, due intossicate. A provocare lo scoppio potrebbe essere stata una bombola di gas