Domenica 02 Aprile 2017 - 18:15

Pisa, tenta di uccidere il figlio di 8 anni e si suicida: salvo il bimbo

L'uomo ha aperto la bombola di gas mentre era in macchina, ma il piccolo è riuscito a scappare

Pisa, tenta di uccidere figlio di 8 anni e si suicida: salvo il bimbo

Tenta di uccidere il figlio di 8 anni e si toglie la vita. È successo a Montecatini Val di Cecina, vicino a Volterra, in provincia di Pisa. L'uomo, Simone Giomi, 43 anni, si è suicidato aprendo la bombola di gas mentre era in macchina con il bimbo in un'auto parcheggiata in una piazzetta del paese. Il figlio che dormicchiava nel sedile di dietro si è salvato - fanno sapere i carabinieri di Volterra - perché, sentendo il cattivo odore, è uscito dalla macchina ed è andato a chiedere aiuto bussando in una casa nei dintorni. Il piccolo è ricoverato all'ospedale di Pontedera (Pisa) ma in buone condizioni. All'arrivo, i militari dell'Arma, intervenuti intorno alle 13, hanno trovato il padre senza vita e una lettera di quattro pagine in cui spiegava i motivi del gesto. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo non accettava la separazione dalla moglie, che vive in provincia di Napoli.

L'uomo, residente a Castel Fiorentino, sarebbe andato ieri a prendere a scuola il figlio insieme alla madre, nel napoletano. Il bimbo era stato affidato alla donna e lui, affetto da depressione, non accettava la separazione. L'accordo fra il padre e la madre consisteva nel fatto che il 43enne avrebbe riportato a casa il piccolo la sera. Ma così non è stato. Visto che il figlio non tornava a casa, la donna ha chiamato il suo ex, ma anche i familiari e i parenti e poi ha denunciato la scomparsa ai carabinieri. L'uomo prima di aprire la bombola del gas in auto per suicidarsi e tentare di uccidere il piccolo avrebbe girato in macchina tutta la notte, prima di fermarsi a Montecatini Val di Cecina.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prato, uomo morto davanti a tribunale: rapina probabile movente

Prato, uomo morto davanti al tribunale: probabile rapina

Leonardo Lo Cascio lavorava come portiere notturno in un hotel

Meningite, nuovo caso tipo C in Toscana, in provincia di Pisa

Meningite, nuovo caso tipo C in Toscana, in provincia di Pisa

Si tratta di una ragazza di 27 anni di Cascina

Livorno, cadavere di una donna ritrovato vicino ai binari

Livorno, cadavere di una donna ritrovato vicino ai binari

Non si conoscono le generalità della vittima

Conferenza stampa insediamento neo Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco al Comando di Via Messina 35.

Firenze, uccide moglie e figlia disabile e si toglie la vita

L'allarme dato dal nipote. L'uomo di 84 anni ha lasciato biglietti per spiegare i motivi del gesto e disposizioni testamentarie