Lunedì 08 Maggio 2017 - 09:45

Playoff Nba, San Antonio e Boston ko: Rockets e Wizards sul 2-2

Vittoria abbastanza agevole anche per Houston: Harden, miglior realizzatore con 28 punti

Playoff Nba, San Antonio e Boston ko: Rockets e Wizards sul 2-2

Washington e Houston fanno valere il fattore campo in gara4 nel secondo turno dei playoff Nba battendo rispettivamente Boston e San Antonio e pareggiando la serie sul 2-2. I Wizards travolgono i Celtics 121-102 prendendo il largo nel terzo quarto chiuso con il parziale di 42-20. Un Beal da 29 punti e un Wall da 27 (con 12 assist) trascinano la squadra di Brooks. Ottimo anche il contributo di Porter con 18 punti. Dall'altra parte steccano un po' tutte le stelle dei Celtics, a cominciare da Thomas, che si ferma a 19 punti, di cui appena 2 messi a referto nel terribile secondo tempo degli ospiti, che in gara5 potranno nuovamente contare sul fattore campo.

Vittoria abbastanza agevole anche per Houston: Harden, miglior realizzatore con 28 punti e 12 assist, piega le resistenze di San Antonio (125-104), sotto fin dal primo quarto e 'tradita' dalla serata no della sua stella Leonard, limitato a 16 punti. Tra i Rockets oltre al 'Barba' spiccano anche i 22 punti di Gordon e i 16 di Ariza. Inutili invece per gli Spurs i 17 punti di Simmons e i 16 di Aldridge. In precedenza Cleveland piazzava il 'cappotto' contro Toronto. I Raptors, privi di Lowry costretto alla panchina a causa di un problema alla caviglia, restano in partita fino alla fine. DeRozan mette a referto 22 punti, Ibaka e Joseph lo supportano aggiungendone rispettivamente 23 e 20. Dall'altra parte però LeBron James non concede sconti con una partita da 35 punti e 9 rimbalzi. Nel finale punto a punto è l'altra stella dei Cavs, Kyrie Irving, a pizzare lo strappo decisivo segnando 11 punti consecutivi dei suoi 27 complessivi. I campioni in carica espugnano così 109-102 l'Air Canada Centre, chiudono la serie sul 4-0 e approdano alla finale di Conference a Est, dove attendono la vincente della sfida tra Boston e Washington.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Durant fa piccoli i Cavaliers. Golden State va 3-0

Nella notte, a Cleveland, passano i Warriors (110-102) nonostante la pessima serata di Curry. Non bastano i 33 punti di LeBron James

NBA All-Star Game 2018

Basket, Finali Nba: Golden State-Cleveland 122-103, Warriors sul 2-0

Curry, miglior marcatore della partita, ha battuto il record di triple in finale stabilito nel 2010 da Ray Allen

NBA All-Star Game 2018

Basket, finale Nba: super James non basta, Warriors vincono gara1 all'overtime

Nervi tesi per l'espulsione di Thompson dopo una manata a Green